Furti, 3 arresti all’ aeroporto di Firenze

Tre donne sono state arrestate questa mattina dalla polaria dopo essere state sorprese a rubare articoli per circa 2mila euro in un negozio dell’ aeroporto Vespucci. Ieri erano state denunciate dopo che la polizia aveva trovato refurtiva per un valore di 18mila euro nella camera dell’ albergo.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, anche grazie alle immagini girate dalle telecamere di videosorveglianza dei negozi, ieri le donne di nazionalità Francese di 22, 26 e 31 anni, avrebbero portato via due borse nel negozio di Louis Vuitton e due in quello di Dior. Due di loro sono state rintracciate nella zona della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella poco dopo, da un ispettore della polizia amministrativa libero dal servizio, avvisato dalla compagna, che lavora come commessa in uno dei negozi dove sono avvenuti i furti.
L’uomo, dopo averle notate, ha avvisato i colleghi della squadra volante che le hanno bloccate. La terza donna si trovava nella camera d’albergo, dove sono state trovate le quattro borse rubate, già restituite ai negozi, alcune magliette di marca e decine di confezioni di profumo. Questa mattina, dopo essere state denunciate per il furto delle borse e per la ricettazione degli altri articoli, le donne hanno continuato a rubare, questa volta all’aeroporto, dove sono state sorprese in flagranza e arrestate.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments