Firenze, fotografato aggrappato alla tramvia in movimento

Dopo che la foto ha fatto il giro dei social la società che gestisce il servizio ha sporto denuncia contro ignoti, al vaglio le immagini delle telecamere

Una persona, probabilmente un ragazzino, attaccata sul retro dell’ultimo convoglio della tramvia in movimento a Firenze. L’episodio, secondo quanto documentato da almeno una foto scattata da un automobilista e pubblicata sui social, è avvenuto ieri, diversamente da quanto si credeva. Stamani poi la foto che ritrae il ragazzo attaccato sul retro del convoglio posteriore della tramvia si è diffusa sui social.

Verifiche sull’accaduto sono in corso da parte della Gest, la società che gestisce il servizio e che ha presentato una denuncia contro ignoti ai carabinieri. Al vaglio le immagini delle telecamere di sorveglianza posizionate lungo il percorso. In base a una prima ricostruzione effettuata dalla società, si tratterebbe di un ragazzino che potrebbe essersi aggrappato al posteriore del tram alla fermata Talenti, per poi scendere a quella successiva di piazza Batoni, in direzione stazione. In un post sul suo Fb Gest definisce l’episodio “una bravata che poteva finire male”. “Abbiamo già sporto denuncia – prosegue la nota su Fb – e stiamo visionando le immagini riprese dalle telecamere per identificare il ragazzo”. Si è trattato, precisa la società, di un gesto “irresponsabile”, “stupido” ed “estremamente pericoloso”, “da non ripetere, chiunque se ne accorga – è l’appello lanciato – ce lo segnali immediatamente”. Tra le ipotesi, quella che possa essersi trattato di una prova di coraggio tra adolescenti, un fenomeno, spiega Gest, già registrato in altri paesi. Intanto la società annuncia un potenziamento della vigilanza attraverso le telecamere installate alle fermate della tramvia.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments