Firenze, Cinema ‘Spazio Uno’ resta sala cinematografica

Cinema Spazio Uno
Foto tratta da pagina Facebook

‘attività cinematografica dello Spazio Uno a Firenze sarà mantenuta su 215 mq dei 235 attualmente adibiti a cinema, con 20 mq che saranno invece destinati all’uso residenziale.

Lo Spazio Uno di Firenze, in via del Sole, resta sala cinematografica nello stesso immobile grazie all’applicazione della norma salva-cinema. Questo è quanto prevede la convenzione tra Comune e operatore privato che ha avuto il via libera della giunta di Palazzo Vecchio su proposta dell’assessore all’urbanistica Cecilia Del Re. Convenzione approvata grazie alla norma salva-cinema contenuta nel regolamento urbanistico vigente che consente il cambio di destinazione d’uso a condizione che l’attività cinematografica sia mantenuta sul 60% della superficie.

Con la convenzione, pertanto, il privato si impegna a mantenere l’attività cinematografica in una porzione dell’immobile con superficie utile lorda non inferiore al 60% di quella attualmente destinata a tale attività per un periodo minimo di 10 anni, come previsto dalla norma.

“La norma salva-cinema ha funzionato – ha detto l’assessore Del Re -, rendendo possibile arrivare a questo importante risultato per il mantenimento dell’attività cinematografica nell’immobile di via del Sole. Un risultato che va nella direzione della salvaguardia della funzione culturale come già ottenuto per altre sale cinematografiche cittadine che stanno portando avanti una nuova programmazione mantenendo la propria vocazione e identità”.

0 0 votes
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sandro
Sandro
4 mesi fa

Se ci spiegate come?
20 mq su 235 non fa il 60%…. gradiremmo spiegazioni