Firenze: centauro morto, domani l’autopsia

Scooter

Sarà eseguita domani l’autopsia sul 28enne morto in un incidente stradale avvenuto nella notte del 30 giugno scorso, in piazza del Cestello a Firenze.

Il giovane, residente a Sesto Fiorentino, per cause in corso di accertamento ha perso il controllo della sua moto, andando a sbattere contro un cantiere. Sulla vicenda il pm di turno Beatrice Giunti ha aperto un fascicolo per omicidio stradale colposo, al momento senza indagati.

Tra le ipotesi al vaglio, quella che il centauro possa aver perso il controllo della sua moto a causa di una buca, ricoperta dopo che sono stati eseguiti i rilievi dell’incidente da parte della polizia municipale. Oltre allo stato del manto stradale, è al vaglio degli inquirenti anche la regolarità del cantiere. Il motociclista stava rientrando a casa, dopo aver festeggiato con gli amici la sua laurea, conseguita lo stesso giorno. La notte scorsa, alla stessa ora dell’incidente, piazza del Cestello è stata sorvolata da un drone, per verificare le condizioni di li ce al momento del sinistro.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments