Firenze: al via al dibattito pubblico sulla nuova pista dell’aeroporto. Naldi: Ascolteremo con grande attenzione e apertura tutti gli interventi”

Firenze aeroporto

Firenze, si è aperto ieri, martedì 15 novembre, il primo incontro del dibattito pubblico sul masterplan di potenziamento dell’aeroporto del capoluogo di regione.

Roberto Naldi, amministratore delegato di Toscana Aeroporti, ha aperto l’incontro affermando che “Ascolteremo con grande attenzione e apertura tutti gli interventi: l’obiettivo che abbiamo è quello di accogliere i commenti, i suggerimenti e le osservazioni che possono apportare miglioramenti al progetto in discussione”. Il dibattito pubblico, coordinato dalla società Avventura Urbana, si è concentrato sulle ragioni dell’intervento e sulle alternative studiate per l’aeroporto di Firenze.

Lorenzo Tenerani, direttore ambiente e infrastrutture di Toscana Aeroporti, ha presentato i contenuti della proposta di masterplan. Fra gli altri interventi, Rino Cofano dell’associazione InPista ha portato la testimonianza dei cittadini ora sorvolati dagli aerei, mentre il presidente di Legambiente Toscana Fausto Ferruzza ha proposto una visione alternativa della Piana fiorentina.

“Auspichiamo che il dialogo sia armonico, trasparente, fondato su dati oggettivi, perché questo è sempre stato uno dei nostri principi, e che si pongano al centro gli interessi del territorio e di tutti gli stakeholder. Abbiamo coinvolto specialisti, esperti, professori universitari e vari portatori di interesse. Questo aspetto ci consentirà di affrontare i temi economici, ambientali, tecnici e sociali, con un approccio solido”, ha concluso Naldi.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments