Mer 21 Feb 2024

HomeToscanaPoliticaFirenze: adesioni bipartisan a manifestazione pro-Israele

Firenze: adesioni bipartisan a manifestazione pro-Israele

Hanno annunciato la loro presenza il  governatore Giani  esponenti Iv, Fdi e Lega. “Sicuramente solidarizzerò e andrò a salutare coloro che parteciperanno a questa espressione di solidarietà verso il popolo di Israele così duramente e ingiustamente colpito”, ha detto  Giani

“La gravità degli attacchi terroristici da parte di Hamas iniziati sabato all’alba richiede una presa di posizione netta da parte di tutte le forze sane della nostra società. Abbiamo tutti il dovere di combattere questa nuova ondata di antisemitismo che rischia di minare la pace, non solo in Medio Oriente” lo ha detto Emanuele Cocollini, presidente Associazione Italia-Israele Firenze e vice presidente vicario del Consiglio comunale (gruppo consiliare Centro).

Dello stesso parere l presidente della Toscana, Eugenio Giani, a margine di un evento “sicuramente solidarizzerò e andrò a salutare coloro che parteciperanno a questa espressione di solidarietà verso il popolo di Israele così duramente e ingiustamente colpito”.  “Il fatto di vedere i bambini, i neonati decapitati – ha anche aggiunto Giani – ci riporta ai momenti dell’Isis”.

“Così come ieri a Roma – dicono Nicola Danti e Francesco Grazzini, rispettivamente coordinatore toscano e fiorentino di Italia Viva – saremo presenti per ribadire la solidarietà e il sostegno senza se e senza ma ad Israele e alla sua democrazia, attaccata dai terroristi di Hamas”.

Annuncia la sua presenza in piazza anche consigliera regionale di Fratelli d’Italia Elisa Tozzi. “Di fronte all’orrore dei terroristi di Hamas – dice – non ci devono essere bandiere politiche a dividerci. Siamo inorriditi dai massacri perpetrati da Hamas, che non si è fermata neanche di fronte ai bambini”.

Oltre a condividere “pienamente l’iniziativa” di Carrai, Elena Meini, capogruppo in Consiglio regionale della Lega, spiega anche di aver “predisposto una specifica mozione in cui chiederemo all’aula la totale solidarietà agli israeliani e la ferma condanna degli assalitori”. “Aderiamo convintamente – afferma poi Kishore Bombaci, presidente dell’Associazione amici di Israele – poiché siamo fermamente convinti che sia necessario far sentire alta la solidarietà del popolo italiano e dei cittadini di Firenze allo Stato ebraico, così duramente colpito dall’attacco terroristico di Hamas e di altre formazioni palestinesi. A questo proposito l’ Associazione parteciperà anche alla manifestazione organizzata dall’Uaii (Unione delle associazioni Italia Israele) per domani alle ore 21 davanti al municipio di Livorno.

La manifestazione fiorentina si svolgerà domenica alle 17.30 in piazza Duomo

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.