Fiesole: quattro persone intossicate da monossido di carbonio

Carabinieri
Foto di repertorio

Notte da incubo per quattro persone residenti in Via Aretina nel Comune di Fiesole, in provincia di Firenze che sono rimaste intossicate dal monossido di carbonio, sprigionato nel loro appartamento.

Quattro persone sono rimaste intossicate la notte scorsa nel loro appartamento nel comune di Fiesole (Firenze), in via Aretina, a causa delle esalazioni di monossido di carbonio provocate da un braciere usato per scaldarsi.

I quattro, tra cui tre adulti e un sedicenne, di origine marocchina e tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare, sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e portati all’ospedale Santa Maria Annunziata. Secondo quanto appreso non sarebbero in pericolo di vita. Sul lavoro anche i carabinieri e vigili del fuoco.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments