Esplosione in ditta orafa ad Arezzo, un ferito lieve 

cadavere
immagine di repertorio

Esplosione in una ditta orafa nella zona industriale di San Zeno, alle porte di Arezzo, intorno alla 10:30. Lo scoppio, avvenuto per cause da accertare, ha prodotto un forte boato avvertito dalla popolazione fino ad Arezzo che ha spinto i dipendenti delle ditte vicine ad uscire in strada temendo si trattasse di un terremoto.

L’esplosione non avrebbe provocato danni a persone ma solo il lieve ferimento di un addetto che ha rifiutato però il ricovero dopo le cure del 118. Danneggiato invece lo stabile e quelli vicini con lo scoppio di vetri e suppellettili. Sul posto vigili del fuoco, ambulanze e forze dell’ordine. Attivato il protocollo previsto per le maxi emergenze da parte della Asl. La zona è sede di aziende orafe, chimiche e dell’impianto di trattamento dei rifiuti di Arezzo e viene considerata a forte sensibilità. Indagini in corso per chiarire origine e dinamica dell’esplosione.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments