Covid: steward anti assembramenti a mercato centrale Firenze

steward anti assembramento
Foto Controradio

Steward anti assembramenti saranno presenti venerdì e sabato nel fine settimana pasquale in aggiunta altre misure sicurezza per mantenere il distanziamento

Steward anti assembramenti allo storico mercato centrale di Firenze. Venerdì e sabato al piano terra due steward anti assembramenti controlleranno che le persone mantengano la distanza di sicurezza attorno ai banchi.

L’iniziativa, spiega una nota, si aggiunge alle misure di sicurezza già adottate dal piano terra del mercato centrale che prevedono percorsi separati di entrata e uscita, mascherina obbligatoria e utilizzo di dispositivi per la sanificazione.

“Abbiamo deciso di ingaggiare due addetti al controllo, in vista del weekend pasquale, in modo da migliorare la gestione delle presenze all’interno del mercato e garantire il massimo rispetto delle distanze di sicurezza” spiega Massimo Manetti, presidente del consorzio dello storico mercato centrale.

“Si tratta di un servizio finalizzato ad agevolare il rispetto degli attuali e, ripeto, già stringenti protocolli anti contagio – prosegue Manetti commentando l’iniziativa degli steward anti assembramenti-. Nonostante il momento di difficoltà abbiamo deciso comunque di fare un ulteriore sforzo per rendere ancora più sicura l’esperienza di acquisto dei nostri clienti e di tutta la città. Inoltre, i due incaricati faranno anche da deterrente per migliorare il decoro della zona”.

Le 27 botteghe del primo piano avevano tirato giù la saracinesca a novembre, durante la seconda ondata del Coronavirus, mentre il piano terra era rimasto sempre aperto.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments