Coronavirus: infermiera di Piacenza positiva, tamponi ai familiari in Maremma

coronavirus piacenza soriano
immagine di archivio

Secondo quanto si apprende verranno effettuati nelle prossime ore i tamponi ai familiari che vivono a Sorano (Grosseto) dell’infermiera di 30 anni che abita a Piacenza e che è risultata positiva al Coronavirus.

La donna otto giorni fa era stata dalla famiglia in località Castell’Ottieri di Sorano dove vive la famiglia.

Attualmente nella località località maremmana sono in isolamento per precauzione, nella loro casa, il padre, la madre e la nonna dell’infermiera. La trentenne è asintomatica e a sua volta osserva la quarantena nella sua casa a Piacenza.

A scopo precauzionale, sono temporaneamente chiuse le sedi dell’istituto scolastico comprensivo a Pitigliano, Sorano, Castell’Azzara dato che la madre dell’infermiera lavora nel plesso di Castell’Azzara e una zia, con cui la stessa infermiera avrebbe avuto contatti nei giorni di permanenza con i familiari, nella scuola di Pitigliano.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments