Gio 20 Giu 2024

HomeToscanaCronacaControradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 28 gennaio 2022

Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 28 gennaio 2022

Logo Controradio
www.controradio.it
Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 28 gennaio 2022
Loading
/

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

CONTRORADIO INFONEWS – Incidente sul lavoro a Sestino (Arezzo) dove un operaio è rimasto ferito durante una manovra con il muletto.  L’uomo, un 46enne, ha riportato lo schiacciamento di una caviglia durante la manovra di retromarcia di un muletto. E’ stato trasferito all’ospedale di Urbino. Sul caso indaga anche il personale della prevenzione infortuni sul lavoro della Asl. Incidente sul lavoro anche in Darsena a Viareggio (Lucca), nel cantiere navale Cbi Navi, dove un 49enne è rimasto ferito nel pomeriggio di ieri dopo che un pancale gli è caduto sulle gambe fratturandogliele.

CONTRORADIO INFONEWS – Porte rotte, controsoffitti divelti, intonaci sparsi in terra e scritte sui muri con la penna, tra le quali anche una svastica. Sono alcuni dei danni che i tecnici del Comune di Calenzano (Firenze) hanno scoperto ieri durante un sopralluogo nell’ex-centro giovani di via Petrarca. La struttura è stata da poco ristrutturata e vi sorgerà l’Officina civica, uno spazio culturale polivalente collegato alla biblioteca. Le indagini sono in corso.
CONTRORADIO INFONEWS – Open day, ovvero accesso al vaccino senza prenotazione, per i bambini toscani tra i 5 e gli 11 anni: da oggi 27 gennaio, fa sapere la Regione, e per le prossime settimane si intensifica la proposta vaccinale anti-Covid con l’accesso libero alla somministrazione con ampie finestre orarie per agevolare le famiglie. In alternativa, è sempre possibile prenotare attraverso il portale regionale.  Open day anche il 6 febbraio, con orario 9-18, al vaccination center del Meyer
“Firenze denuncia il Governo”: con questo slogan il coordinamento ‘No Green pass’ Firenze ha organizzato per domani, a partire dalle 10, al Palazzo di giustizia una manifestazione contro la gestione del Covid, che culminerà con la presentazione di denunce contro il premier Mario Draghi. L’iniziativa è promossa a livello nazionale dalla rete dei movimenti di Resistenza costituzionale
Il ristoratore fiorentino Momi El Hawi, tra i fondatori del movimento IoApro, e’ stato citato in giudizio dalla procura di Firenze con l’accusa di aver violato in sei occasioni, da febbraio a maggio dell’anno scorso, i sigilli apposti al suo locale ‘Da Tito’, in esecuzione della sanzione di chiusura di 5 giorni prevista dalle norme anti-Covid. La prima udienza e’ fissata per l’8 giugno 2022.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)