Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 20 maggio 2021

controradio infonews
Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 20 maggio 2021
/

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina di Controradio. Per iniziare la giornata ‘preparati’.

Controradio Infonews: Sono state oltre 18.000 in mezz’ora le prenotazioni per i vaccini anti Covid da parte dei nati nel 1976 e nel 1977: oggi potranno prenotare i nati negli anni 1978 e 1979. Il presidente Giani sarà ad aprire un altro centro di somministrazione a Calenzano (Firenze) mentre da venerdì a domenica 812 dosi di Pfizer e J&J dovrebbero rendere ‘Covid free’  le isole del Giglio e di Giannutri.
Controradio Infonews: E’ tornata a casa e risulta in buone condizioni la donna di 67 anni che ha ricevuto per errore un sovradosaggio di vaccino Pfizer presso l’hub di Livorno. E’ il secondo caso in Toscana nel giro di una settimana, sempre nel territorio che fa capo all’Asl Nord Ovest, dopo quello del 9 maggio a Massa (Massa Carrara) a una tirocinante 23enne.
Sono di nuovo possibili le visite nelle Rsa della Toscana. Il presidente Giani ha firmato ieri  l’ordinanza che stabilisce le modalità con cui parenti e amici potranno di nuovo incontrare gli ospiti di residenze assistite e strutture di lungodegenza.
Controradio Infonews: Il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra parteciperà oggi a un’assemblea unitaria dei lavoratori che si terrà nel campo base  a Barberino del Mugello (Firenze), sulla A1, per il completamento della terza corsia dell’Autosole. L’iniziativa rientra nella mobilitazione nazionale di Cgil, Cisl, Uil  ‘Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro’.
Controradio Infonews: Una delle tre panchine arcobaleno che il Comune di San Giuliano Terme, (Pisa) due giorni fa aveva dedicato alla giornata internazionale contro
l’omofobia è stata divelta.  Condanna l’atto vandalico l’assessora regionale alle Pari opportunità, Alessandra Nardini secondo la quale  “Dobbiamo continuare a lavorare per sconfiggere odio e discriminazioni e, per questo, arrivare presto all’approvazione definitiva del Ddl Zan”.
Prendono il via oggi  i lavori, online, del ‘parlamentino’ degli Stati generali del patrimonio italiano: tra i partecipanti anche Fondazione sistema Toscana (Fst). In tutto sono 150 i rappresentanti di organizzazioni pubbliche e private operanti nel settore della valorizzazione e conservazione del patrimonio artistico culturale nazionali che si riuniranno.
Oggi il Giro d’Italia passa da Firenze e Palazzo Vecchio ha deciso di illuminare di rosa  le porte storiche della città.  I ciclisti entreranno a Firenze da Ponte a Ema, usciranno da
via San Domenico entrando nel comune di Fiesole per poi rientrare in via Salviati e uscire definitivamente da via Sestese dirigendosi verso Sesto Fiorentino.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments