Codice rosso per il caldo domenica 17 luglio a Firenze, appello per anziani

Codice rosso per il caldo

Firenze, con il codice rosso per il caldo previsto domenica 17 luglio, il Comune rinnova l’appello ai medici di famiglia per l’attenzione ad anziani e soggetti fragili, da segnalare per l’inserimento nel servizio di sorveglianza attiva.

Il servizio è rivolto alle persone over 75 sole che non dispongono di una rete familiare idonea a garantirne la sorveglianza delle condizioni di salute e di bisogno e consiste essenzialmente in contatti telefonici con gli anziani a rischio, durante l’allerta codice rosso per il caldo.

“Per aiutare anziani e soggetti fragili ad affrontare al meglio il caldo torrido e le temperature elevate – spiega l’assessore comunale al Welfare, Sara Funaro – la collaborazione dei medici di famiglia è fondamentale. Grazie al loro aiuto saremo infatti in grado di intercettare più facilmente le situazioni maggiormente critiche e intervenire con azioni mirate. Abbiamo a cuore i nostri anziani e teniamo molto alla loro salute. Il loro benessere è al centro delle nostre azioni amministrative, che puntano a offrire loro servizi sanitari e sociali di qualità”.

In aggiunta ai ricoveri e al servizio di sorveglianza attiva, sono in funzione, quando previsti, i ricoveri di sollievo (260 da maggio a oggi), e sono attivi i servizi offerti ordinariamente come l’assistenza a casa, i pasti a domicilio e la teleassistenza. L’assessore Funaro invita tutti “ad assumere comportamenti di prudenza: dal non uscire nelle ore più calde al bere più spesso e mangiare alimenti leggeri”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments