Ven 14 Giu 2024

HomeToscanaCronacaChiusa un'altra casa-famiglia ad Arezzo, trovate irregolarità

Chiusa un’altra casa-famiglia ad Arezzo, trovate irregolarità

Arezzo, chiusa una casa-famiglia ad Arezzo per irregolarità riscontrate all’interno. È la terza in poco più di un mese.

Il sopralluogo della polizia municipale di Arezzo è stato effettuato domenica 26 marzo e il giorno seguente, lunedì scorso, il Servizio Ambiente, Clima e Protezione Civile del Comune ha ordinato la chiusura della casa-famiglia con apposito provvedimento.

Ordinanze analoghe, per la stessa tipologia di struttura, sono state emesse in precedenza, tra i mesi di febbraio e marzo. Nell’ultimo caso sono state trovate cinque persone.

Domenica scorsa è stato effettuato un sopralluogo all’interno da parte degli agenti della Polizia municipale di Arezzo che hanno riscontrato la presenza, tra gli ospiti, di due persone non autosufficienti.

La struttura è autorizzata per un massimo di sei persone, purché autosufficienti. Per questo è scattata l’immediata sanzione della polizia municipale a cui ha poi fatto seguito l’ordinanza di chiusura del Comune di Arezzo.

“In assenza di specifica autorizzazione al funzionamento – spiega l’ordinanza – siamo in presenza di una situazione di pericolo per gli ospiti della struttura in quanto privi dei necessari requisiti di assistenza socio-sanitaria e si ritiene pertanto necessario procedere alla chiusura della struttura”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)