Ceccardi: “Vergognosa aggressione verso i nostri sostenitori e militanti da parte di 40 anarchici”. Salvini: “Lunedì sarò a Carrara”

Ceccardi

Marina di Carrara, con un messaggio sul suo account ufficiale, Twitter, l’europarlamentare della Lega, Susanna Ceccardi, ha denunciato quella che lei stessa ha definito: “Una gravissima aggressione anarchica”, nei confronti di militanti della Lega.

Tutto, ha poi spiegato, Susanna Ceccardi sarebbe accaduto sabato sera dopo le 21:00, quando un gruppo di persone che stavano sfilando in un corteo non autorizzato, avrebbe attaccato un gazebo dei militanti della Lega.

“Vergognosa aggressione a Marina di Carrara verso i nostri sostenitori e militanti da parte di 40 anarchici – ha denunciato Susanna Ceccardi – hanno rovesciato il gazebo portandoselo poi letteralmente via e anche colpito, con le aste delle nostre bandiere, i militanti. Ha chiesto l’intervento dell’ambulanza un signore cardiopatico che poi si è ripreso”.

È inaccettabile questa violenza, – continua la Ceccardi nel suo video-post su Twitter – un fatto gravissimo, le nostre militanti e sostenitrici sono scioccate – ha commentato Ceccardi annunciando che lunedì pomeriggio Matteo Salvini “sarà qui appositamente” dopo quanto accaduto. Ceccardi spiega che della vicenda si sta occupando la polizia.

“Lunedì alle 15:30 sarò a Carrara – ha postato infatti sul suo account ufficiale Instagram Matteo Salvini – sul luogo dell’aggressione squadrista a donne, anziani e militanti leghisti. Vigliacchi e violenti non fermeranno la voglia di cambiamento di carraresi e toscani perbene”.

Sul posto c’era anche il consigliere provinciale della lega Nicola Pieruccini, che sempre nerl video della Ceccardi racconta: “Stavamo montando il gazebo, siamo stati aggrediti da una cinquantina di persone in magliette nere e bandiere nere che hanno cominciato a malmenarci con i bastoni delle nostre bandiere”.

“È incredibile che in pieno centro a Marina di Carrara, possano succedere cose di questo tipo. Alcuni dei nostri militanti hanno dovuto richiedere intervento medico in ambulanza, spero esistano delle immagini e che possano servire alla polizia per individuare queste persone, che non posso nemmeno chiamare facinorosi, questi sono dei veri e propri delinquenti”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments