Gio 22 Feb 2024

HomeToscanaSportCalcio, Commisso: "Il 2023 sarà l'anno del Viola Park"

Calcio, Commisso: “Il 2023 sarà l’anno del Viola Park”

Firenze, il presidente viola, Rocco Commisso, si è espresso attraverso una lettera aperta pubblicata sul sito ufficiale della Fiorentina.

“Siamo in corsa su più fronti e nel nuovo anno -dice Commisso-, che sarà quello dell’apertura del Viola Park, un passaggio storico per tutto il club, vogliamo onorare al massimo ogni impegno sportivo”.

Il presidente viola inoltre ha rassicurato sulle proprie condizioni di salute ”che continuano a migliorare tanto che sarò di nuovo a Firenze a inizio del 2023” e traccia un breve bilancio sull’anno che sta per chiudersi prima di rivolgere gli auguri ai tifosi: ”Il 2022 è stato un anno importante per tutti coloro che amano la Fiorentina.”

“Dopo tre anni passati insieme -contnua-, grazie a una straordinaria cavalcata in campionato, a maggio della scorsa stagione abbiamo conquistato la partecipazione in Europa. Abbiamo sofferto e lottato insieme e alla fine siamo riusciti a raggiungere un obiettivo a cui in pochi a inizio stagione credevano.”

“Questo campionato – ha proseguito Rocco Commisso – è cominciato con qualche difficoltà, abbiamo dovuto affrontare molti impegni ma grazie al lavoro e alla professionalità di tutti negli ultimi mesi abbiamo ritrovato la squadra che i nostri tifosi, che ci sono sempre stati vicini, desiderano e vogliono vedere lottare sempre in campo”.

Il magnate italo-americano ha quindi dedicato un plauso speciale alla prima squadra femminile ”che dopo una stagione difficile è tornata adesso nelle zone alte della classifica” e al settore giovanile, in particolare la Primavera che ha conquistato la Coppa Italia.

L’annuncio per il progetto del Viola Park

Infine l’annuncio del progetto che più gli sta a cuore e che dovrebbe essere inaugurato a primavera: ”Il 2023 sarà l’anno in cui, salvo inaspettate sorprese, mostreremo al mondo il nostro Viola Park: per la prima volta nella sua storia la Fiorentina avrà una sua casa con gli uffici per tutte le persone che lavorano nel club e campi da gioco e strutture dedicate per tutte le proprie squadre, maschili e femminili.”

“Il Viola Park -prosegue- sarà anche la casa dei nostri tifosi e non vedo l’ora di poterlo condividere con loro”. Intanto, dopo l’amichevole vinta 6-1 sul Lugano, i viola hanno svolto l’ultimo allenamento prima di quattro giorni di stop: la ripresa è prevista per il 27 dicembre.

Tre giorni dopo ci sarà invece al Franchi un test in famiglia con la Primavera: salvo cambiamenti di programma mancherà ancora Amrabat che sta trascorrendo un periodo di vacanza dopo il Mondiale. Il centrocampista marocchino dovrebbe aggregarsi tra fine mese e i primi del nuovo anno.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.