Mer 28 Feb 2024

HomeToscanaPoliticaBettarini, no di Palazzo Vecchio a rottamazione di multe e tasse non...

Bettarini, no di Palazzo Vecchio a rottamazione di multe e tasse non pagate: “Messaggio forte” e “Incentivo alla fedeltà fiscale”

Firenze, l’assessore al bilancio di Palazzo Vecchio, Giovanni Bettarini intervenendo in consiglio comunale sulla delibera, da lui proposta, di diniego dello stralcio delle cartelle esattoriali, ha motivato la scelta del Comune di non avvalersi dell’opzione di rottamazione in automatico delle cartelle di multe e tributi per i fiorentini.

La delibera sul diniego dello stralcio delle cartelle esattoriali a Firenze riguarda un “importo di 5,3 milioni di euro. – ha detto l’assessore Bettarini – Si tratta di crediti deteriorati ovvero di difficile esigibilità ma sono comunque entrate possibili per la nostra amministrazione. Noi vogliamo evitare una possibilità poco efficace per i cittadini che rispettano le leggi e in questo momento c’è bisogno di dare un messaggio forte da questo punto di vista”.

“Ho sentito delle critiche sul fatto che molti non possono pagare e che quindi il Comune metterebbe in difficoltà le persone – ha aggiunto Bettarini -. Non si usino argomenti di carattere sociale per questi temi, perché con tali difficoltà ci sono gli strumenti di aiuto sociale. L’altro elemento è quello dell’incentivo alla fedeltà fiscale”, un aspetto “importantissimo”.

La delibera sarà votata stamani. In aula il capogruppo di Fdi Alessandro Draghi ha esposto ironicamente, in apertura di seduta, il libro del sindaco Dario Nardella dal titolo ‘La città universale’, con una copertina modificata e il titolo ‘La città esattoriale’.

Critiche da Dmitrij Palagi di Sinistra Progetto Comune, che dovrebbe astenersi: “Stiamo votando una cosa che non permette l’automatismo dello stralcio, ma i cittadini possono comunque accedere allo stralcio”, ha detto. Da quanto appreso Iv si asterrà. Voterà in modo favorevole il Pd, contrari Lega, Fdi mentre il M5s potrebbe decidere di uscire dall’aula nel momento del voto.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.