Aule di un liceo di Pontedera, all’interno di un edificio dove è allestito punto vaccinazioni anti Covid

aule

Pontedera, alcune aule del liceo linguistico, scienze umane ed economico sociale Eugenio Montale, si trovano all’interno di un edificio dell’Asl Toscana nord ovest dove è allestito e funzionante il punto vaccinazioni anti Covid.

Lo ha denunciato un servizio di Striscia la notizia che ha raccolto una segnalazione degli studenti che hanno a lezione in quelle aule, e la capogruppo della Lega in consiglio regionale, Elena Meini, ha reso noto di aver segnalato il caso al ministro dell’Istruzione e del merito Giuseppe Valditara e preannunciato un’interrogazione in Consiglio regionale.

Le immagini tv documentano una situazione di promiscuità tra l’attività didattica e quella sanitaria, con insegnanti e studenti che accedono alla scuola dalla sala d’aspetto dove transitano utenti in attesa della vaccinazione e personale sanitario.

“È innegabile – sottolinea Meini – che ci sia qualcosa di strano in questa forzata convivenza fra chi va a farsi esami o visite mediche e la presenza, nello stesso stabile, di studenti e professori. Una palese promiscuità che trattandosi di una struttura dell’Asl è, almeno potenzialmente, preoccupante. Ci auguriamo che tale situazione abbia realmente una spiegazione logica, anche se, obiettivamente, ci pare difficile comprendere come un istituto scolastico debba trovare ospitalità in un luogo dedicato all’assistenza sanitaria dei cittadini pontederesi”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments