Arezzo, scoperta truffa di lauree

corruzione

Avrebbe rilasciato titoli di laurea triennale, pur essendo sprovvista di un riconoscimento del Miur nonché dell’accreditamento regionale come ente formativo.

E’ quanto scoperto, con l’operazione denominata ‘cartapesta’, dalla guardia di finanza di Arezzo in relazione a una onlus. L’indagine, coordinata dalla procura di Arezzo, era partita da accertamenti nei confronti di un aretino: l’uomo, denunciato dai finanzieri a inizio 2019 per il reato di abusivo esercizio della professione medica, nello specifico di naturopata, era stato trovato in possesso di titoli di laurea privi di riconoscimento legale. La guardia di finanza è poi risalita alla onlus che, si spiega, facendosi pubblicità anche su internet e su documenti divulgativi, avrebbe rilasciato titoli accademici, con tanto di consegna finale di pergamene, sulle quali erano apposti lo stemma della Repubblica italiana ed una marca da bollo, però falsi.
Le indagini, con perquisizioni, accertamenti bancari e interrogatori, hanno portato ad individuare alcuni studenti che, scoperta la reale natura dell”università’ e l’assenza del valore giuridico del titolo di laurea rilasciato, hanno presentato formale querela per truffa.
Un giro d’affari per trecentomila euro, con oltre cento persone ‘insignite’ di titoli di laurea rivelatisi falsi in quanto non riconosciuti dal Miur, dopo un corso che costava tremila euro. Questa la ricostruzione fatta dalla guardia di finanza, nell’ambito dell’operazione ‘cartapesta’, su una onlus di Arezzo che si definiva istituto di alta formazione professionale ma che, secondo le fiamme gialle, non aveva alcun titolo per conferire i titoli. Stando alla ricostruzione degli investigatori la stessa onlus dal 2013 ad oggi avrebbe avuto circa cento iscritti al corso di laurea triennale in bioenergie naturali per l’attività professionale di naturopata, con studi che potevano essere seguiti anche in rete. Il titolare, un ottantenne aretino, è stato denunciato per truffa ed esercizio abusivo delle funzioni pubbliche.
0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments