Lun 17 Giu 2024

HomeToscanaCronacaArezzo: in auto su A1 con pistola pronta a sparare, arrestati

Arezzo: in auto su A1 con pistola pronta a sparare, arrestati

Fermati dalla Stradale in possesso di una pistola con matricola abrasa e cinque colpi in canna, a bordo anche 86 proiettili

Viaggiano in auto con una pistola calibro 38 con la matricola abrasa e cinque colpi in canna pronti da sparare, oltre a 86 proiettili: per questo due uomini di 29 e 50 anni originari del Napoletano, sono stati arrestati dalla Stradale che martedì notte li ha fermati sull’A1, all’altezza di Civitella Val di Chiana (Arezzo).

Per i due, già conosciuti alle forze dell’ordine, l’accusa è di detenzione di arma clandestina. Gli agenti hanno sequestrato loro pistola, un revolver, munizioni e auto. Quando i poliziotti hanno intimato loro l’alt, indirizzandoli verso un’area di parcheggio, i due uomini hanno prima finto in di imboccare la strada, poi il conducente ha sterzato per sottrarsi al controllo. La pattuglia, rapidamente, li ha affiancati in modo da chiudergli ogni via di fuga e costringendoli così a fermarsi.

Nell’auto gli agenti hanno trovato l’arma e alla richiesta di spiegazioni i due sono rimasti in silenzio. Partiranno le indagini sulla pistola per risalire al proprietario e verificare se sia stata utilizzata per commettere reati.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)