Lun 22 Lug 2024
Homeelezioni 2024Comunali Firenze 2024Amministrartive, Funaro: 'Obiettivo è evitare il ballottaggio'

Amministrartive, Funaro: ‘Obiettivo è evitare il ballottaggio’

“Il pensiero di poter diventare la prima sindaca di Firenze è un’emozione enorme” ha detto Funaro. Che ha an che assicurato : “il tema della sicurezza “ritengo debba essere una priorità assoluta”

“Ritengo che il tema della sicurezza  debba essere una priorità assoluta. Dobbiamo adottare diverse misure, tra cui aumentare la presenza di agenti sul territorio e favorire la collaborazione tra le varie istituzioni. Il Comune può contribuire con la polizia municipale”, “tuttavia c’è ancora una carenza di agenti sul territorio che il governo deve colmare, inviando circa 200 agenti in più”. Lo ha dichiarato la candidata sindaco a Firenze del centrosinistra Sara Funaro, intervistata da Radio Bruno.

Funaro ha ricordato che è stato “aperto un bando per 50 nuove posizioni nella polizia municipale, e ce n’è uno in corso per altre 200 posizioni. Faremo la nostra parte e aumenteremo il numero di agenti di polizia municipale, inserendoli sul territorio. Anche Schmidt condivide l’importanza di contrastare il degrado urbano. La differenza è che noi lo diciamo da mesi e anni. Mi aspetto da Schmidt che chieda al suo governo di inviare più agenti sul territorio. Il governo e il Comune devono collaborare su questi aspetti e su tutti i dettagli relativi alla sicurezza di Firenze”.

Su un eventuale ballottaggio Funaro ha detto che “bisogna lavorare costantemente e con grande determinazione per raggiungere il miglior risultato. L’obiettivo è evitare il ballottaggio, consapevoli che la situazione è complessa. Mantengo la mia posizione di apertura verso tutte le forze del centro sinistra. Poi, se non dovessimo vincere al primo turno, penseremo a come comportarci”.

E ancora, sull’emergenza casa, Funaro ha sottolineato , “abbiamo un piano da più di 100 milioni di euro, per 12.000 case per chi ha redditi bassi e medi. Tuttavia, vorrei sottolineare un punto: la competenza sui finanziamenti per questi settori è del governo. Finora, il governo ha completamente trascurato queste questioni. Ad esempio, abbiamo già stanziato 7 milioni di euro per la ristrutturazione di 500 case popolari e 3 milioni per il contributo affitto. Il governo avrebbe dovuto fare la sua parte. Per me, questo è un tema centrale e dobbiamo aiutare i cittadini. In assenza di politiche governative, l’amministrazione può intervenire”.

Infine la Fiorentina. “Serve un dialogo con la Fiorentina, con la priorità di far rimanere la squadra a Firenze. Risorse significative sono arrivate per questo tipo di interventi, e questa mi sembra già una risposta importante. Adesso bisogna continuare a lavorare collaborando sempre con la Fiorentina” ha concluso Funaro.