Ambiente: Comune di Firenze cerca sponsor per curare le aiuole

Aiuole

?Il Comune di Firenze cerca sponsor privati che si occupino di curare le aiuole cittadine: è il progetto ‘Adotta un’aiuola’, presentato oggi dall’assessore all’ambiente Alessia Bettini

Il bando per mantenere le aiuole scadrà il 31 ottobre prossimo, e in totale sono stati individuati 16 luoghi: dalle aiuole in viale Fratelli Rosselli, davanti alla Stazione Leopolda, alla rotatoria di via Aretina, dallo svincolo del viadotto di Varlungo alla rotonda di piazza Gaddi, fino all’isola spartitraffico in largo Brambilla a Careggi.

L’avviso pubblico, ha osservato Bettini, “è uno strumento che si è già rivelato utile per riqualificare, a costo zero per il Comune, porzioni della città importanti grazie a una collaborazione virtuosa tra pubblico e privato. Adesso vogliamo estendere ulteriormente questa collaborazione”.

Il bando prevede sponsorizzazioni tecniche e finanziarie: i privati dovranno farsi carico della manutenzione per un minimo di due anni. Un analogo bando, nel 2017, ha fatto aggiudicare nove aree, tra le quali la rotatoria di viale Etruria e quella di piazza Batoni, la rotonda di via Reginaldo Giuliani e le aiuole di piazza Dalmazia: i lavori partiranno questo inverno.

Gimmy Tranquillo ha intervistato Alessia Bettini:

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments