Mer 28 Feb 2024

HomeToscanaAmbienteAlluvione: Regione Toscana apre conto per raccogliere fondi e sospende mutui

Alluvione: Regione Toscana apre conto per raccogliere fondi e sospende mutui

Alluvione – La Regione Toscana lancia una raccolta fondi per i danni causati dal maltempo

“La nostra amata Toscana – afferma la Regione – è stata colpita da eventi calamitosi devastanti. Ogni contributo, grande o piccolo, fa la differenza e insieme possiamo dare speranza e assistenza alle famiglie colpite. Contribuiamo a ricostruire la Toscana più forte di prima!”. Si versa con bonifico intestato a Regione Toscana, con causale emergenza alluvione. Il codice Iban è IT71B0503411701000000003341, mentre per i bonifici dall’estero il codice Swift è BAPPIT22C34.

“La prima ordinanza che sto cercando di fare da commissario è la sospensione dei mutui alle imprese e a coloro che sono stati colpiti dalle alluvioni. Abbiamo aperto stamani un conto alla Protezione civile per avere capacità di ristoro diretta”. Lo ha detto il presidente della Toscana Eugenio Giani intervenendo ad un incontro a Prato con il ministro degli Esteri Antonio Tajani e i rappresentanti di istituzioni e imprese colpiti dall’alluvione.

“A seguito della dichiarazione del Consiglio dei Ministri dello stato di emergenza per le province di Firenze, Livorno, Pisa, Pistoia e Prato per gli eventi meteorologici di eccezionale intensità che hanno colpito tali province nei giorni scorsi, l’Abi invita le banche a dare immediata attuazione alla sospensione dei mutui, appena i provvedimenti e le ordinanze istituzionali saranno pubblicati in Gazzetta Ufficiale”. Lo si legge in una nota secondo cui “la Protezione Civile, attraverso una apposita ordinanza, fornirà, infatti, tutti i riferimenti per una piena applicazione della sospensione dei mutui. Proprio per assicurare tempestività degli interventi a favore delle popolazioni colpite da calamità naturali, l’ABI ha sottoscritto uno specifico Protocollo di intesa con la Protezione Civile e le associazioni dei consumatori.

Arrivano i primi 100 milioni a sostegno della aziende alluvionate in Toscana. A metterli a disposizione il ministero degli Esteri, con il titolare della Farnesina Antonio Tajani che oggi si è recato a Prato annunciando la misura nel corso di un incontro con istituzioni e rappresentanti delle aziende, che hanno lanciato il loro grido di aiuto al ministro.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.