Lun 27 Mag 2024

Homeelezioni 2024Comunali Firenze 2024🎧 Elezioni Firenze: la settimana delle scelte su alleanze e schieramenti

🎧 Elezioni Firenze: la settimana delle scelte su alleanze e schieramenti

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧 Elezioni Firenze: la settimana delle scelte su alleanze e schieramenti
Loading
/

Elezioni Firenze: settimana decisiva per definire alleanze e schieramenti in vista delle prossime elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno. Il candidato del centrodestra Eike Schmidt, ex direttore degli Uffizi, è in piena campagna elettorale, mentre al centro e a sinistra si fatica a chiudere accordi definitivi.

Il servizio di Raffaele Palumbo.
A Napoli si raccolgono le firme contro Eike Schmidt, per aver assunto la direzione del Museo di Capodimonte assicurandone il risanamento, per poi andare a Firenze a fare campagna elettorale. Ma, d’altronde, si vota a Firenze, non a Napoli. Per cui Schmidt si sta facendo conoscere, parla contro la tramvia, gira le periferie e con consapevolezza tecnica lavora su quella che si chiama “la profezia che si autoavvera”, vestendo già i panni di Sindaco. E se è vero – come è stato scritto – che regali cravatte, allora torniamo a Napoli, ma ai tempi di Achille Lauro. Mentre a sinistra la campagna elettorale langue, forse perché in tanti resistono ad accordi – per così dire – naturali.
E’ ovvia l’affinità tra Stefania Saccardi e Cecilia del Re, così come è ovvia l’affinità tra il M5s e la lista di Montanari. Così come è ovvio che Dimitrij Palagi correrà da solo per allergia al M5s. Movimento che potrebbe invece chiudere un accordo tirato per i capelli con il Pd, a cui poco tempo fa chiedeva di “parlare di Bibbiano”. Ora – loro e la destra – dovrebbero parlarci di Bibbiano e in ogni caso chiedere scusa al Pd. Già, il Pd, che con Sara Funaro presenta a sua volta una storia affine a Stefania Saccardi di Italia Viva (che potrebbe presentarsi senza il simbolo) e a Cecilia Del Re (che potrebbe ritirare la sua candidatura). Un terzetto di donne avvezze alla politica ed all’amministrazione che potrebbe vincere al primo turno. Ma questa per ora sembra solo fantapolitica. Ne sapremo di più in settimana, anche mercoledì, quando Sara Funaro sarà nostra ospite nella trasmissione “Tutti al voto!”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)