🎧 Controradio News ore 7.25 – 27 settembre 2022

controradio news
🎧 Controradio News ore 7.25 – 27 settembre 2022
/

Controradio News: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

Controradio news – Il centrodestra in Toscana si aggiudica 10 delle 13 sfide uninominali mentre il centrosinistra è relegato a soli 3 collegi. Il ‘fortino rosso’ tiene solo a Firenze e Scandicci dove ottiene la vittoria con Ilaria Cucchi al Senato e con Federico Gianassi e Emiliano Fossi alla Camera, e ‘resiste’ nelle città di Livorno e Pisa ma è debacle a livello provinciale. Nel resto della Toscana trionfa il centrodestra trainato da Fdi che per la prima volta si attesta come primo partito al Senato.
Controradio news – Il centrodestra ‘doppia’ il centrosinistra a Stazzema (Lucca), comune nel cui territorio ricade la frazione di Sant’Anna, teatro della strage nazifascista del 12 agosto 1944. Nel comune di Stazzema la coalizione guidata da Fdi ha ottenuto alla Camera il 48,98% dei voti, mentre il centrosinistra si è fermato al 24,25%.
Controradio news – “Firenze, insieme a Bologna, ha il miglior risultato per il Pd e per la coalizione. Il Pd e il centrosinistra hanno reagito molto bene sia a Firenze città che in provincia”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella parlando dei risultati delle elezioni. “C’è un effetto Firenze – ha aggiunto -. Vince il nostro modello di governo della città. Poi non ci sfugge che anche nel nostro caso abbiamo avuto una flessione, che è fisiologica rispetto alla tendenza nazionale”.
 
Controradio news – “Un attacco vigliacco contro chi difende lavoratrici e lavoratori, un gesto, l’ennesimo, assolutamente da condannare”. Così, in una nota, il presidente della Toscana Eugenio Giani e l’assessore al lavoro, Alessandra Nardini, esprimono solidarietà alla Cgil per le scritte offensive e intimidatorie dipinte sui muri della sede del sindacato a Montecatini Terme, in provincia di Pistoia. Le scritte sono state scoperte ieri ed arrivano a distanza di qualche giorno dalla bandiera fascista della Rsi appesa all’ingresso della sede della Cgil a Camucia (Arezzo).
 
Controradio news – Un incontro ‘per ribadire il no al fascismo’ è stato organizzato per oggi alle ore 16, dalla Cgil di Arezzo, nell’area antistante la sede del sindacato di Camucia (Arezzo) con le delegate e i delegati della zona della Valdichiana ma l’incontro sarà ovviamente aperto a tutti.
Controradio news – Si terrà a Firenze oggi, il 28 e 29 settembre la campagna gratuita per lo screening di hiv, epatite e sifilide per le fasce più emarginate della popolazione, in tre diversi punti della città per somministrare i test. Volontari di Medici con l’Africa Cuamm saranno presso il Giardino dei Ciliegi, il Parco delle Cascine e la Casa della Carità. L’iniziativa si realizzerà in stretta collaborazione con altre realtà come Caritas, Progetto Arcobaleno e Cat.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments