Mer 24 Lug 2024

HomeToscanaCronacaVandalizzata auto dell'avvocato cause contro no vax

Vandalizzata auto dell’avvocato cause contro no vax

Firenze, è stata vandalizzata l’auto dell’avvocato e presidente dell’associazione matrimonialisti della Toscana, Gianni Baldini, che di recente ha assistito alcuni minorenni che volevano effettuare il vaccino anti Covid nonostante il parere contrario dei genitori.

Una fiancata dell’auto di Baldini è stata vandalizzata con graffi e ad una portiera è stato attaccato un cartello contro i vaccini e offensivo verso il legale.

A dare notizia dell’accaduto è lo stesso legale, che spiega di aver denunciato il fatto ai carabinieri. Secondo quanto spiegato dal legale, il piazzale dove era parcheggiata la vettura è sorvegliato da telecamere, le cui immagini sarebbero già in corso di acquisizione da parte degli investigatori.

“Quello che è successo – commenta l’avvocato Baldini – non mi smuove da quello che sto facendo”. “Abbiamo a che fare con gente stupida – prosegue – con la categoria degli odiatori”. “E’ evidente – aggiunge ancora – che i graffi sulla mia auto sono stati fatti con rabbia e cattiveria”. Di recente, il 16 settembre scorso, il giudice tutelare di Arezzo, accogliendo un ricorso presentato proprio dall’avvocato Gianni Baldini – ha disposto d’urgenza la vaccinazione anti Covid di un 16enne, che voleva vaccinarsi contro il parere di uno dei genitori”.

Per la cronaca ricordiamo che nei giorni scorsi 32 ragazzi hanno portato in tribunale i genitori perché volevano vaccinarsi e che sono stati assistiti dall’avvocato Gianni Baldini, presidente di Ami Toscana.

E che nel caso di Arezzo, dove un ragazzo di 16 anni ha portato in tribunale la madre che non voleva vaccinarlo contro il Coronavirus, il giudice ha dato ragione al ragazzo: “Ritenuta la necessità e l’urgenza, autorizza la vaccinazione del minore raccomandando alla commissione medica vaccinatrice di raccogliere anche il suo consenso unitamente a quello del padre, con effetto immediatamente esecutivo”.

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)