Uomo trovato morto in casa a Firenze, ipotesi omicidio

Un uomo di 62 anni, Fulvio Dolfi, ex calciante del Calcio storico fiorentino, è stato trovato morto all’interno di un’abitazione in una palazzina popolare di via Rocca Tedalda, nella zona sud di Firenze.

A chiedere l’intervento dei vigili del fuoco e dei soccorsi, è stata una vicina di casa non vedendo più l’uomo da qualche giorno e dall’abbaiare insistenti dei propri cani davanti alla porta della vittima. Il decesso potrebbe risalire ad almeno 3-4 giorni fa. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della squadra mobile della questura di Firenze e della squadra delle investigazioni scientifiche, oltre al pubblico ministero di turno Fabio Di Vizio, che ha disposto l’invio della salma a medicina legale per effettuare l’autopsia.

Da quanto si apprende, sul corpo dell’ex calciante sarebbero state rivenute decine di ferite da arma da taglio all’addome, aprendo la strada all’ipotesi di un omicidio all’origine del decesso. Anche se nell’abitazione non risulterebbero segni di effrazione. L’uomo è stato trovato a terra in posizione prona. Quando il corpo è stato spostato dopo una prima fase di rilevi, sono state scoperte le ferite compatibili con un accoltellamento.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments