Tag: Nico Gronchi

confesercenti

Confesercenti: Toscana,a rischio 3400 pubblici esercizi e 1000 negozi

In Toscana sono a rischio chiusura 3.407 pubblici esercizi e 1.004 negozi moda. E' quanto emerge dal dossier 'Le imprese nella pandemia: marzo 2020-marzo 2021', predisposto da Confesercenti. In Italia un anno di pandemia Covid  è costato una riduzio...
confcommercio Toscana

Covid: terziario Toscana catena umana 1 marzo contro chiusure

Si terrà il 1 marzo una catena umana simbolica nelle maggiori città toscane per raccontare le sofferenze delle imprese organizzata da Confesercenti e Confcommercio Toscana A Firenze la catena umana coinvolgerà oltre 350 imprenditori e imprenditrici ...
Ristoratori zona arancione

“Drammatico ritorno in zona arancione per le imprese toscane”, Cna e Confesercenti

Ritorno in zona arancione. Cna Toscana  'L'inasprimento delle misure significa non solo staccare la spina alle attività produttive, ma anche gettarle nello sconforto e nella totale incertezza'. Confesercenti Toscana 'le misure di contenimento sono di...
pasqua

Confesercenti: in Toscana consumi giù di 7 mld 2020, male avvio 2021

Per effetto della pandemia da Covid-19il solo settore della  ristorazione in Toscana  ha perso nel 2020 più di 3 miliardi di euro di fatturato rispetto al 2019. Per il 2020 il calo dei consumi è stimato in circa 7 miliardi di euro, e per il primo tr...

Presidente Confesercenti Toscana: “9mila aziende senza mercato e 3mila attività chiuse”

Circa 3.000 attività in Toscana rimarranno chiuse il sabato e la domenica durante il mese dello shopping natalizio e 9.000 aziende non hanno mercato. E' quanto emerge da una nota di Nico Gronchi, Presidente Confesercenti Toscana. “Lo scorso lockdown...
sospensione

Dpcm: Confesercenti Toscana, subito contributi di ristoro per le imprese

'Lockdown già costato 1,3 mld fatturati,imprese non reggeranno' Alle imprese, entro poche ore, arrivino veri e proporzionati contributi di ristoro. La tutela sanitaria di ogni cittadino è la priorità, ma coniugarla con scelte che non distruggano l'e...