Gio 20 Giu 2024

HomeCultura & SpettacoloCinemaLa Compagnia: 'Sono Angelica, voglio vendetta'

La Compagnia: ‘Sono Angelica, voglio vendetta’

?Firenze, martedì 20 marzo ore 21 al cinema La Compagnia, si terrà la prima del film, ‘Sono Angelica, voglio vendetta’, il film è scritto, diretto e montato da Andrea Zingoni, con il sostegno di Fondazione Sistema Toscana e la partnership di Controradio.

I protagonisti di ‘Sono Angelica, voglio vendetta’ sono tutti i giovanissimi esordienti, Sofia Rivolta di 19 anni, Pietro Zingoni di 20 e Eloisa Reverie Vezzosi di 22, con una formazione durata 12 mesi affidata a Marco Mattolini.

Il film è sulla violenza sulle donne e sull’orrore e le conseguenze di aver subito uno stupro, ma il film è anche sulle donne che non ci stanno ad essere vittime e sulle brave ragazze che per essere più che brave diventano molto cattive.

Il film è girato in una delle città più belle del pianeta, Firenze, ed è costruito con il linguaggio del nuovo mondo, un film che coniuga tutti i linguaggi visivi contemporanei, un film visivamente raffinato e potentissimo.

Il film vuole essere per ciascuno di noi: per chi cerca una storia avvincente, per chi cerca valori forti, per chi cerca grandi suggestioni visive. Per le giovani ragazze e i giovani ragazzi. Per chi non ha paura dei sentimenti forti. Per chi vuole uscire dal cinema più forte di prima.

AngelicaSinossi breve.
Angelica Tornatori: 19 anni, modella, dj, cantante e producer di successo, con una hit nelle principali classifiche internazionali lanciata da un cartoon musicale dove vestita da supereroina pop combatte gli zombi stupratori nelle vie della bella città di Firenze.
Ha tutto dalla vita, bellezza, successo, libertà. Crede nelle stelle, nell’amicizia, nella convivenza civile, a suo modo di vedere per gli esseri umani c’è ancora speranza.
Vive in una grande casa in via dell’Inferno, a Firenze, che divide con la sua promoter Maria Romei e con Raul, visual-artist. Un giovane triangolo amoroso pieno di energia e dolcezza.
All’improvviso la sua vita cambia. Viene rapita, stuprata, mutilata. In pieno stress post-traumatico la sua vita da sogno diventa un abisso di angoscia e dolore. Gli attacchi di panico si susseguono, non dorme, non mangia.
È ossessionata dai flashback del suo stupro, e dalla visione di due dei suoi stupratori che le si materializzano davanti come fantasmi.
L’amore di Raul e Maria non basta. Le cure non servono, neanche l’estremo tentativo di un rito sciamanico psichedelico la risana. Pensa di morire, ma sopravvive.
Adesso vuole giustizia. Vuole vendetta. Non importa se la vendetta sconvolgerà anche i suoi affetti più cari. È debole, non possiede nessun potere, ma indossa ugualmente il suo costume da supereroina.
E ora chi l’ha distrutta si accorgerà presto che neanche la più cattiva ragazza può essere così cattiva come una bravissima ragazza.

Altri interpreti: Sabrina Querci, Alessandro Floris, Marco Porta, Luigi Fiorentino, Stefano Bresciani, Gloria Pomardi, Derek Allen, Jeff Franchi, Marta Bigozzi con la partecipazione di Amerigo Fontani.

prodotto da: T-REX DIGIMATION in collaborazione con Indiana Production
prodotto da: Antonio Glessi e Alessandra Porta
produttore esecutivo: Silvia Rigotto
Musiche originali: Dario Brunori e Piercarlo Giachetti
La canzone ‘Incidents of Love’, tratta dal tema del film, mette in musica poesie di Emily Dickinson
La canzone ‘Firenze’ scritta da Andrea Zingoni e musicata da Piercarlo Giachetti, è cantata da Verdiana Raw
Rifacimenti elettronici di musiche di Giuseppe Verdi, Antonio Vivaldi, Giacomo Puccini, Ruggero Leoncavallo, Giovanni Battista Pergolesi
Direttore della fotografia: Maurizio Montagni.
Light Designer: Paolo Magni
Costumi: Sabrina Querci

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)