M5S non presenta lista per amministrative Siena

M5S

Siena, nessun candidato a sindaco del M5S Stelle parteciperà alle elezioni amministrative a Siena, alle 12 di oggi sabato 12 maggio, è infatti scaduto il termine per la presentazione delle liste elettorali, ma la direzione nazionale del Movimento non ha mai dato risposta o accettazione alla lista che il Movimento senese aveva inviato a Roma il 21 marzo scorso.

La lista del M5S era composta da 27 candidati consiglieri comunali e dal candidato sindaco Luca Furiozzi.

Sulla pagina Facebook del M5S di Siena, solo pochi giorni fa, ad un post nel quale si chiedeva: “Ma se non siete certificati come fate ad avere il candidato sindaco, come fate a svolgere campagna elettorale e usare il simbolo del M5S?”.
Veniva così risposto: “Infatti non usiamo il simbolo, ed in ogni occasione pubblica abbiamo cura di premettere che siamo in attesa della certificazione. E ovviamente facciamo molta fatica a fare campagna elettorale con le mani legate dietro la schiena, avvantaggiando nostro malgrado i competitori”.

“Dovremmo chiedere a Chi l’ha visto…”: così, ironizzando, il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano un commento sul fatto che il M5s non avesse presentato una sua lista alle amministrative di Siena e anche nel comune di Campi Bisenzio, in provincia di Firenze.

“I 5 stelle – ha detto Nardella parlando a margine di un’iniziativa a Firenze – sono tanto più forti quanto più è forte la lamentela, la paura, la critica. Nel momento in cui devono rimboccarsi le maniche, come ad esempio facciamo noi per affrontare i problemi, può dare risultati, lasciare la demagogia e confrontarsi con le cose concrete, i bisogni reali, i desideri quotidiani dei cittadini, si squagliano come neve al sole. Io comunque resto dell’idea che non bisogna mai guardare in casa altrui: guardiamo in casa nostra, diamoci da fare, perché a giugno abbiamo una prova molto impegnativa”.

“La conferma di un legame destinato a stringersi tra Lega e 5Stelle proviene da Vicenza e Siena, città chiamate al voto il prossimo 10 giugno. In nessuno dei due comuni i 5 stelle presentano la loro lista alle comunali proprio come avviene in molti altri piccoli e medi comuni. A pensar male si fa peccato ma molto spesso ci si azzecca”. Così Riccardo Nencini, segretario del Psi, riferendosi alla mancata presentazione della lista del M5S alle prossime elezioni amministrative, che sarebbe frutto di un accordo tra M5S e Lega

avatar