Livorno: Rapine a Poste, scoperta banda, 3 arresti e 1 denunciato

Pistoia
(Foto di repertorio)

Indagini di Cc e procura Livorno su rapine e furti

Tre arresti e una denuncia sono il risultato di un’operazione dei carabinieri di Livorno l’operazione ‘Mask’ che a seguito di un’indagine diretta dalla procura sono riusciti a smantellare un gruppo dedito a rapine e furti. Si tratta di tre persone di 22, 25 e 46 anni, tutti della zona di Volterra (Pisa) e tutti e tre destinatari di ordinanza di misura cautelare del gip. In carcere è finito il 25/enne mentre per gli altri due sono scattati i domiciliari.

Il quarto, 24enne, anch’egli residente a Volterra (Pisa), è al momento indagato in stato di libertà e nella sua abitazione sono stati sequestrati due repliche di fucili d’assalto tipo softair.

Il 22enne ed il 25enne sono ritenuti responsabili dagli investigatori della rapina a mano armata all’ufficio postale di Sassetta del 3 ottobre scorso, per la quale devono rispondere anche dei reati di sequestro di persona e di violenza privata. Gli stessi due erano stati arrestati il 30 ottobre in flagranza dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Livorno e della Compagnia di Piombino nel tentativo di rapinare l’ufficio postale di Legoli, vicino Peccioli. I due sono ritenuti artefici anche del furto ai danni della rivendita di tabacchi di Castagneto Carducci del successivo 20 ottobre, oltre al furto di quattro pneumatici a Cecina, insieme al 46enne. Quest’ultimo, in concorso con il moldavo, è anche indagato per ricettazione.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments