Firenze, via Pisana: arrestato 29enne per violenza sessuale

neonata

Nel pomeriggio di ieri, il Nucleo Radiomobile Carabinieri di Firenze, è intervenuto in via Pisana dove è stata individuata una donna vittima di un’aggressione.

Sul posto i  Carabinieri hanno trovato una 23enne , in lacrime e visibilmente scossa, che ha riferito di aver poco prima subito una violenza sessuale all’interno dell’abitazione di un suo conoscente, dove era stata indotta ad andare per dei chiarimenti richiesti dall’uomo, un 29enne, con il quale vi era stata una relazione sentimentale terminata qualche settimana prima.

All’interno, invece, l’uomo l’ha aggredita e malmenata, costringendola a subire atti sessuali, interrotti solo quando la donna è riuscita a divincolarsi e fuggire all’esterno dove, urlando, ha attirato l’attenzione di alcune passanti, che le hanno prestato i primi soccorsi.

I Carabinieri, dopo aver ascoltato il racconto della vittima, sono riusciti a rintracciare l’autore ed a raccogliere, anche all’interno dell’abitazione, importanti indizi che hanno consentito  di avvalorare l’ipotesi della violenza e quindi il racconto della donna.

L’uomo, incensurato e coniugato con un’altra ragazza, è stato quindi dichiarato in stato di arresto per il reato di violenza sessuale e condotto presso il carcere di Sollicciano.  La donna, invece, è stata trasferita in ambulanza presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Careggi, dove è stato immediatamente attivato il “codice rosa” per le vittime di simili reati.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments