Ven 19 Lug 2024

HomeToscanaServiziAlia: l'app 'Aprilo' per sbloccare i cassonetti comunali

Alia: l’app ‘Aprilo’ per sbloccare i cassonetti comunali

A Firenze arriva ‘Aprilo!’, l’app di Alia Servizi Ambientali che sblocca l’apertura dei cassonetti posizionati sul territorio comunale: potrà accedere al profilo ‘residente’ chi vive o possiede un immobile con contratto Tari attivo, mentre a quello ‘turista’ chi è di passaggio in città, oppure vi soggiorna per un periodo inferiore a sette giorni

A Firenze arriva ‘Aprilo!’, l’app di Alia Servizi Ambientali che sblocca l’apertura dei cassonetti posizionati sul territorio comunale.

L’app, si legge in una nota, prevede due diversi tipi di profilo, uno per i residenti e uno per i turisti: “‘Aprilo!’ è scaricabile in doppia lingua, in italiano e in inglese. La chiavetta digitale (A-pass) diventa così virtuale e associata alla app. Può accedere al profilo residente chi vive o possiede un immobile con contratto Tari attivo: deve registrarsi nel profilo turista chi è di passaggio in città, oppure vi soggiorna per un periodo inferiore a sette giorni”.

Avvicinando lo smartphone al cassonetto con il bluetooth attivo (dopo il primo accesso), e scansionando l’apposito simbolo presente sul contenitore digitale, il cassonetto si sblocca, e solo a quel punto, attivando la pedaliera o il coperchio, è possibile aprire il contenitore ed effettuare il conferimento.

‘Aprilo!’, al momento in versione pilota, può essere scaricato ed utilizzato da tutti i fiorentini residenti in aree servite da cassonetto digitale, sia dalle 65.000 utenze che sono già in possesso di A-pass, che dalle restanti 100.000 utenze in corso di attivazione.

Come dichiarato dal presidente di Alia, Lorenzo Perra, si tratta di “una ulteriore implementazione digitale del progetto ‘Firenze città circolare’ che sta trasformando il modello di raccolta in città. E’ uno strumento concepito nell’ottica di agevolare il corretto conferimento dei rifiuti da parte di residenti e turisti, e come avviene per tutte le app in fase lancio, sarà molto importante il contributo della customer experience per ottimizzarla e migliorarla ulteriormente”.

L’assessore all’Ambiente e alla transizione ecologica di Palazzo Vecchio, Andrea Giorgio, ha detto che da oggi la vita dei fiorentini sarà “semplificata: si potranno aprire i cassonetti con il cellulare, e non si dovranno più ritirare le chiavette presso i quartieri o i punti di distribuzione ma basterà scaricare l’app”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)