Lun 27 Mag 2024

HomeToscanaCronaca🎧 25 aprile, con Massini a Firenze che legge Scurati

🎧 25 aprile, con Massini a Firenze che legge Scurati

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧 25 aprile, con Massini a Firenze che legge Scurati
Loading
/

Attesa per il 25 aprile, anche a Firenze, dove in piazza della Signoria il drammaturgo Stefano Massini leggerà il testo di Antonio Scurati censurato dalla Rai. Ma che 25 aprile sarà quest’anno?

Il servizio di Raffaele Palumbo

Sarà un 25 particolare? Qualcuno aveva persino provato ad azzardare un “andare a Milano”; ricordando la manifestazione storica del 25 aprile del 1994 – ricordate la pioggia? – a poche settimane dalla vittoria elettorale di neo disceso in campo Silvio Berlusconi e dunque dall’inizio del quasi trentennio berlusconiano. L’idea venne lanciata dal Manifesto per dire che la sinistra c’era, esisteva, era viva, numerosa. Ora la stessa idea non è stata neanche raccolta. Ci sono le amministrative, le europee e forse ha ragione Massimo Cacciari nel dire che il vero pericolo è l’assenza di una opposizione ad un governo che ha come capofila un partito erede del Movimento sociale. Sarà un 25 aprile del testo di Scurati letto da Stefano Massini in piazza della Signoria a Firenze, del candidato del centrodestra che si professa antifascista, delle deposizioni di corone e fiori e poi – “anche questa è fatta”, come disse un sindaco che per decenza non nominiamo – di corsa ad organizzare il Primo maggio. Ai nostri microfoni Vannino Chiti – neo presidente dell’Istituto storico della Resistenza – ha detto: “i tentativi di afascismo sono quelli che cercano di re-introdurre nei Paesi europei modelli simili a Orbán in Ungheria. Per evitarlo dobbiamo far parlare la memoria, non farla essere cerimonia o ricorrenza retorica, ma far sentire quei valori vivi nel presente”. Aspettiamo un museo del fascismo che spieghi a tutti come si arriva al fascismo.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)