VAGLIA: “ANCORA NESSUNA CERTEZZA SUI RIFIUTI SVERSATI NELLA CAVA DI PATERNO”

(AUDIO) “Quadro noto solo in parte” denuncia il sindaco. Che aggiunge: “Nonostante le promesse gli organi competenti si sono mossi solo parzialmente per la messa in sicurezza”

cavapaternoSarà il comune di Vaglia a provvedere alla messa in sicurezza della cava di Paterno, la cosiddetta Terra dei Fuochi Toscana, dove è stata scoperta una discarica abusiva di materiali pericolosi e tossici,che ancora devono essere analizzati del tutto.
“Si sta aspettando la chiusura delle indagini per capire che tipo di rifiuti ci sono e in che quantità, per capire quale scenario abbiamo di fronte per lo smaltimento, dato che per ora conosciamo solo una parte di quello che è stato sversato lì nella cava” denuncia il sindaco.
Che dice: “intanto avvieremo d’ufficio la messa in sicurezza di quelli consosciuti, che non è stata competata, nonostante fosse prevista: la copertura dei rifiuti esposti agli agenti atmosferici, i lavori di irrigimentazione delle acque: tutto prescritto ai soggetti interessati, ma i lavori sono stati fatti solo in parte”

ASCOLTA L’INTERVISTA DI DOMENICO GUARINO

SINDACO BORCHI SU CAVA PARTERNO

avatar