Ristorazione: “pericolo scampato, ma ulteriori restrizioni sarebbero morte settore”

Ristorazione: "pericolo scampato, ma ulteriori restrizioni sarebbero morte settore"
/

Intervista con NICO ¬†GRONCHI,¬† residente di Confesercenti Toscana, dopo le decisioni contenute nel DPCM del 18 ottobre con la chiusura di bar e ristoranti alle 24 e lo stop al servizio non al tavolo dalle 18. ASCOLTA L’INTERVISTA