ISOLA DEL GIGLIO, PERSEO&MEDUSA, VINO DA 330 MILA EURO

Isola del GiglioIsola del Giglio, durante un’asta, che ha coinvolto oltre ai compratori fisicamente presenti, anche 600 wine club collegati in streaming da tutto il mondo, una coppia di bottiglie di vino  “Perseo&Medusa” è stata battuta ad un investitore di Shanghai per 330mila euro.

La presentazione del vino Perseo&Medusa, avvenuta durante una serata nata “da un sogno di Pier Paolo Giglioni” con la preziosa collaborazione dell’azienda vinicola dell’Isola del Giglio “La Fontuccia” di Giovanni e Simone Rossi, è stato un successo internazionale senza precedenti con offerte che sono arrivate da Hong Kong, New Delhi, Honolulu, Miami e Dubai.

La serata è iniziata con un aperitivo di fronte ad un suggestivo tramonto sulla spiaggia dell’Hotel Campese, gli ospiti provenienti da tutto il mondo sono stati accolti ad una serata-evento che è proseguita con un “emotional show dinner” nella straordinaria location dell’Hotel Arenella.

Dopo aver donato la prima coppia di bottiglie al Sindaco Ortelli come omaggio all’intera comunità gigliese ed aver riservato la coppia numero 2 ad un “anonimo ragazzaccio”, la coppia di bottiglie numero tre è stata battuta all’asta da Mr. Beau Toskich di fronte ad un pubblico di 600 collezionisti collegati in diretta streaming da tutto il mondo.

Dopo incredibili ed incalzanti rilanci di 30 mila euro da New York, Miami, Dubai, Madrid ed Honolulu, la coppia numero 3 se l’è aggiudicata un facoltoso investitore di Shanghai per l’esorbitante cifra di 330mila euro, che si annovera tra le più alte somme mai spese al mondo per l’acquisto di un vino bianco!

Il vino è un Ansonica in purezza passato in acciaio ed affinato 24 mesi in bottiglia, con tappo in materiale ecologico senza impronta di carbonio, anche la confezione in cui le bottiglie si presentano, è speciale, due bottiglie di vino, una da collezione e una da bere,  trovano infatti posto in una valigetta che contiene anche un bracciale da bicipite fatto a mano, che si stacca per poter essere indossato.

Il nome scelto per il vino, Perseo&Medusa, evoca la mitologica battaglia tra l’uomo e la natura che si ripropone nelle vigne dell’Isola del Giglio.

INFO: https://www.perseoemedusa.com/en/

Commenta la notizia

avatar