OBLATE: DUE SALE DEDICATE AD ALERAMO E CAMPANA

mostra

Sale

Sono state intitolate a Sibilla Aleramo e Dino Campana due sale della biblioteca all’interno del complesso bibliotecario delle Oblate di Firenze.

E’ stata dedicata alla scrittrice e poetessa Sibilla Aleramo la nuova sala conferenze della biblioteca, mentre al poeta la sala storica, entrambe al piano terreno.
Alla cerimonia questa mattina erano presenti, tra gli altri, l’assessore alla Toponomastica Andrea Vannucci e la presidente della commissione Cultura Maria Federica Giuliani.
Vannucci ha dichiarato: “E’ un privilegio intitolare due sale della biblioteca delle Oblate a due grandi rappresentanti della poesia di questo Paese. Un luogo di cultura frequentato ogni giorno da tantissimi ragazzi, che mi auguro trovino in queste targhe lo spunto e la voglia di conoscere le poesie di Dino Campana e Sibilla Aleramo. L’intenzione è quella di proseguire in questo percorso di toponomastica intitolando anche le altre sale”.
“Cento anni dopo – ha detto la presidente Giuliani – riconciliamo una storia d’amore travagliata in un luogo simbolo per la letteratura e i libri. Qui, alle Oblate, una casa per il loro amore”
Sale Sale Oblate1
avatar