Maremma brucia: Castiglione della Pescaia in fiamme

Incendi Castiglion della Pescaia

Ancora incendi in Maremma: a Castiglione della Pescaia case evacuate per precauzione. Sul posto vigili del fuoco e mezzi aerei della regione che hanno domato le fiamme.

In Maremma continuano gli incendi e le fiamme. Un vasto incendio si è sviluppato nella zona della strada panoramica – chiusa al traffico- di Castiglione della Pescaia, in uno dei punti dove una settimana fa fu appiccato il fuoco che ha poi distrutto 160 ettari di macchina mediterranea. Sono dieci i mezzi di terra che stanno intervenendo per domare l’incendio di Castiglione della Pescaia, squadre di Vigili da Grosseto, Siena, Pisa e Livorno. Inoltre sono intervenuti anche 4 elicotteri e un Canadair. Ora l’incendio è stato domato.

A scopo precauzionale alcuni abitanti di strade limitrofe, via Monte Bianco e via Terminillo sono stati invitati ad allontanarsi, perché le fiamme si stavano avvicinando alle case. Gli abitanti della zona hanno bagnato giardini e tetti delle case con gli idranti e le pompe dell’acqua. Alcuni dei vigili del fuoco hanno avuto bisogno di essere trattati con l’ossigeno per il fumo sprigionatosi, ma niente di preoccupante. Il fuoco è riuscito ha lambire le case e distrutto anche alcuni oggetti di arredamento sistemati nei giardini.

Un altro incendio è divampato, in località Casamora, sempre nella zona di Castiglione della Pescaia ed è stato allertato il Canadair. Altri due incendi, in via Monte Bianco e un incendio di vegetazione in via Cimabue. Stanno continuando le operazioni per lo spegnimento delle 600 rotoballe a Semproniano.

avatar