I New York Cosmos, l’altra squadra di Commisso

New York Cosmos

I New York Cosmos, la squadra americana di proprietà di Rocco Commisso, hanno annunciato la temporanea sospensione delle attività e non parteciperanno ai prossimi due campionati.

A inizio gennaio Jeff Rueter, cronista del The Athletic, aveva riportato che la società dei New York Cosmos avrebbe interrotto momentaneamente la propria attività per ragioni legate alla pandemia. Benchè non siano arrivate conferme da parte dello staff, risulta che alcuni giocatori abbiano ricevuto la comunicazione che la squadra non parteciperà alle previste edizioni primaverili e autunnali del campionato NISA, la lega nazionale delle squadre indipendenti, ovvero le squadre a livello professionistico che non partecipano alla MLS.

La richiesta di chiarimenti ha ricevuto solo una risposta istituzionale che non contiene dettagli e ha fatto aumentare i preesistenti sospetti che l’attuale proprietà sia interessata a vendere la franchigia.

I New York Cosmos sono stati acquistati da Rocco Commisso nel dicembre del 2016 con ambizioni di ritorno ai massimi livelli del campionato americano e la promessa di un nuovo stadio nell’area di New York. Le cose non sono andate secondo i piani anche a causa della scarsa apertura della MLS, che non prevede un sistema di accesso basato su promozioni/retrocessioni bensì sul pagamento di una quota associativa (le ultime ammontavano a 150 milioni di dollari) e la proprietà di uno stadio.

Il fatto che la squadra di Commisso si sia presa due stagioni di pausa presta il fianco a facili battute sull’attuale andamento della sua altra squadra, l’ACF Fiorentina. In realtà, tra le accuse arrivate alla proprietà c’è anche quella di essersi disinteressata alla sorte dei New York Cosmos una volta acquisita la Fiorentina e aver dichiarato per questa progetti ambiziosi.

Nonostante la pandemia, I New York Cosmos sono l’unica società partecipante alla NISA ad aver preso una decisione simile e la sensazione tra le persone che seguono la squadra è che la vendita della società sia solo questione di tempo.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments