Fondazione Teatro della Toscana riparte con due spettacoli di Stefano Accorsi

Fondazione Teatro della Toscana - Stefano Accorsi

La Fondazione Teatro della Toscana riparte domenica 9 maggio e lunedì 10 maggio con due spettacoli del suo Direttore Artistico, Stefano Accorsi.

Nonostante l’ultimo anno di inattività per i lavoratori dello spettacolo, la Fondazione Teatro della Toscana è riuscita a creare le condizioni per continuare a fare teatro. La Fondazione ha annunciato la riapertura prevista per domenica 9 e lunedì 10 maggio. Il Direttore Artistico Stefano Accorsi sale sul palco del Teatro Era di Pontedera e del Teatro della Pergola di Firenze con Giocando con Orlando – Assolo, una rivisitazione dell’Orlando Furioso diretta da Marco Baliani.

“Tornare a teatro dopo 430 giorni di chiusura è come tornare a respirare dopo essere rimasti senza ossigeno per tanto, troppo tempo, sia per tutti noi che ci lavoriamo che per il pubblico – dice Stefano Accorsi – sono molto emozionato, tornare in scena con un testo che amo così tanto e che parla dell’amore in tutte le sue forme mi sembra il modo migliore per riabbracciare tutti quelli che ci saranno”.

Il regista Marco Baliani ha detto: “Dicono che a narrare storie il mondo diventi assai meno terribile, e per tal compito, in questi tempi amari dove a parlare sembra essere solo la realtà, ci siam messi all’opera, con passo volatile e leggero, ma per toccare sostanze alte e un sentire sincero. Stefano Accorsi si cimenta con l’opera ariostesca cavalcando il tema oneroso dell’amore e delle sue declinazioni, amore perso, sfortunato, vincente, doloroso, sofferente sacrificale, gioioso e di certo anche furioso. Monologando, narrando, digressionando, le rime ottave del grande poeta risuoneranno in sempre nuove sorprese, in voci all’ascolto inaspettate, in suoni all’orecchio stupiti”.

Giocando con Orlando – Assolo è coprodotto da Fondazione Teatro della Toscana e Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments