ADIDAS ED I MANIFESTI DI ‘ SUAREZ CHE MORDE ’

SuarezAdidas ha fatto sapere che sta modificando la sua strategia di marketing della Coppa del Mondo a seguito dello strano episodio che ha visto coinvolto il calciatore uruguaiano Luis Suarez, che è stato sospeso dal resto del torneo. Adidas ha infatti un contratto di endorsement con Suarez, per la sua nuova linea di tacchetti Battle Pack, che include un manifesto in cui il calciatore è immortalato nell’atto di scoprire i denti con la dicitura “Tudo ou nada”, una coincidenza che mette Adidas un po’ a disagio dopo che Suarez è stato sanzionato per il morso inferto al difensore italiano Giorgio Chiellini nella partita di Martedì scorso. Pe l’accaduto, la FIFA ha sospeso Suarez da tutte le attività di calcio per quattro mesi, e dal calcio internazionale per nove partite. Dice Claudio Sulser, presidente della commissione disciplinare della FIFA: “Tale comportamento non può essere tollerato in un qualsiasi campo di calcio, ed in particolare in una Coppa del Mondo FIFA, quando gli occhi di milioni di persone sono puntati sul campo”. Adidas ha fatto sapere che il suo contratto di sponsorizzazione con Suarez “rimane invariato in questo momento”, ma che i manifesti incriminati verranno rimossi e non verrà utilizzato alcun materiale promozionale aggiuntivo durante la Coppa del Mondo. Nel frattempo i manifesti di ‘Suarez che morde’ hanno innescato una nuova serie di selfies che lo utilizzano come background.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments