ZTL 24H FIRENZE, SOSPESO SERVIZIO NAVETTE

Ztl

E’ stato sospeso il servizio navette per il centro a causa del poco utilizzo per il calo presenze in città nel finesettimana. Servizio rilanciato a Settembre.

Sospeso il servizio di navetta per il centro attivato in occasione della ztl non stop alcune settimane fa dai parcheggi Parterre e Porta a Prato. Firenze Parcheggi, si spiega in una nota del Comune, visto il fisiologico calo dell’utilizzo della sosta in struttura per la diminuzione delle presenze in città nei fine settimana, di sospendere i collegamenti nelle sere di giovedì, venerdì e sabato di luglio. La società si è impegnata a rilanciare il servizio a settembre anche con una maggiore pubblicizzazione visti i modesti risultati iniziali.

Il servizio sperimentale delle navette “free” avrebbe permesso di lasciare l’auto nel parcheggio e arrivare in centro dalle 20 alle 2 del giorno successivo. In più sempre per il periodo sperimentale era data la possibilità ai gestori di ristoranti e locali di somministrazione di alimenti e bevande della ztl  convenzionarsi gratuitamente con Firenze Parcheggi: in questo modo sarebbe stato sufficiente che il cliente che lascia l’auto alall Parterre o a Leopolda avesse fatto timbrare il ticket all’esercente e anche il posteggio sarebbe stato gratuito.

Lo scorso 8 giugno era partita la Ztl no stop in fase di sperimentazione fino al 10 ottobre dal sindaco Nardella per contrastare la movida selvaggia. Il giovedì e il venerdì la Ztl inizierà la mattina alle 7.30 per concludersi alle 3 del giorno successivo. “Vogliamo, infatti, dare ai clienti dei ristoranti e dei locali del centro un servizio competitivo e alternativo, fatto di car sharing, un servizio taxi più capillare, il potenziamento dell’Ataf e le navette gratuite collegate ai parcheggi” aveva spiegato il sindaco di Firenze Dario Nardella.

“Con questa sperimentazione vogliamo far vivere il centro e al tempo stesso promuovere tra i cittadini un modo diverso di muoversi in città, più rispettoso dei diritti dei residenti e del decoro di strade e piazze – aeva precisato l’assessore Giorgetti alla presentazione del servizio di navette gratuite –. Non vogliamo la chiusura né tantomeno la morte del centro storico. Al contrario puntiamo a tutelare il cuore della città rendendolo più vivibile per tutti, sia per chi ci abita sia per chi lo frequenta magari per una sera. Per questo insieme al provvedimento di revisione degli orari, abbiamo messo in campo il potenziamento del trasporto pubblico e, grazie a Firenze Parcheggi, un servizio di navetta da due posteggi di struttura ai limiti della ztl”.

Commenta la notizia

avatar
wpDiscuz