ZOO DI CAVRIGLIA, PARTONO I PRIMI ANIMALI

zoo di cavrigliaÈ arrivato un giorno davvero speciale per alcuni animali dello zoo di Cavriglia, il giorno del loro trasferimento in Santuari dove protranno vivere in serenità e libertà.

Come da accordi intercorsi tra LEAL Lega Antivivisezionista con l’Amministrazione Comunale, alcuni animali presenti dello Zoo di Cavriglia. Hanno finalmente cambiato dimora, Paco il pony e le capre Tiberio e Camillo, sono stati trasferiti alla “Fattoria della Pace IPPOASI” un luogo che sorge nel cuore verde del Parco di San Rossore, a San Piero a Grado, Pistoia, mentre le caprette Bobo, Gioia, Costolina e Luisa sono state trasferite all’Oasi Be Happy a Scansano, Grosseto.

Queste due location fanno parte della “Rete dei Santuari Liberi”, che ospitano animali cosiddetti “da reddito”: cavalli, asini, mucche, maiali, capre, pecore, galline, anatre ecc.

Ma, a causa delle ingenti spese che comportano trasferimenti, mantenimento e cure, ci sono ancora degli altri animali che restano ancora ancora nello zoo di Cavriglia, dove purtroppo vivono da detenuti, ed è per questo LEAL prosegue la raccolta fondi intitolata al progetto “Io sto con Bruno” che ha come fine ultimo la chiusura di questo zoo.

Per contribuire alla chiusura dello zoo di Cavriglia: http://www.leal.it/progetti-speciali/#iostoconBruno

Commenta la notizia

avatar
wpDiscuz