UN ROBOT PER PRESERVARE LA SCRITTURA A MANO

scritturaUna startup con sede a New York City ha creato un robot in grado di imparare la vostra scrittura e di trasformare lettere e documenti, prodotti in maniera digitale, negli equivalenti scritti sul tipo di carta da voi preferita e che sembrano scritti a mano da voi stessi.

La startup chiamata Bond, ed chiede ai clienti di inviare un campione della propria scrittura, dopodicchè, calligrafi che lavorano presso l’azienda, digitalizzano la scrittura a mano in istruzioni di tracciamento per il robot, il quale ‘impugnando’ una penna, è in grado di convertire le bozze digitali in lettere fisiche scritte su carta selezionata dal cliente.
Bond può anche prendersi cura di infilare le lettere nelle buste e di spedirle ai destinatari, i clienti di Bond sono società o anche privati che hanno bisogno di inviare moltre copie della stessa lettera ma che voglino mantenere l’aspetto personale del messaggio, pensate per esempio agli inviti di lunghe liste di nozze che, grazie all’uso di Bond, pur essendo prodotti meccanicamente, potrebbero sembrare come scritte a mano direttamente dagli sposi.

Commenta la notizia

avatar
wpDiscuz