TOSCANA: OGGI IN SCIOPERO CIRCA 30.000 ADDETTI TESSILI

oggiOtto ore di sciopero oggi per gli oltre 30 mila lavoratori toscani del settore tessile e abbigliamento. A proclamare l’astensione dal lavoro sono stati i sindacati di categoria regionali di Cgil, Cisl e Uil, nell’ambito della mobilitazione nazionale per il contratto tessile-abbigliamento del settore industriale, che prevede forme di lotta articolare a livello regionale e territoriale.

Oggi  presidio davanti alla sede di Confindustria Toscana Nord, in via Valentini n° 14, a Prato dalle ore 10,30 alle 12, a cui parteciperanno delegazioni di lavoratori da tutta la Toscana. ”Vogliamo un contratto dignitoso. E le proposte delle aziende finora non vanno in questa direzione” dice Massimo Guerranti, segretario generale della Femca-Cisl Toscana. ”Ci propongono un contratto senza aumenti salariali certi per i prossimi tre anni, con la riduzione delle indennità di malattia e delle ore di ferie, con gli straordinari obbligatori. Posizioni inaccettabili – continua Guerranti – e in certi casi perfino controproducenti per l’economia, come nel no alla revisione del sistema di inquadramento, fondamentale invece per aumentare la produttività del settore e dunque la sua capacità di competere a livello internazionale.”

Oltre mille lavoratori delle aziende tessili lombarde hanno manifestato venerdì scorso invece a Milano con una partecipazione pari al 70-80% tra i 150mila lavoratori delle 32mila aziende interessate. Tra queste le griffe che aderiscono a Sistema Moda Italia: Dolce e Gabbana, Pompea, Zucchi, Golden Lady, Legiuno e Mascioni da Varese, Albini da Bergamo e Canepa da Como. “Abbiamo interrotto la trattativa spiega Luigi Cannarozzo, segretario della Femca-Cisl della LOmbardia – dopo aver registrato l’impossibilità di proseguire il confronto per una rigidità pregiudiziale e strumentale di Smi sul tema delle modalità di erogazione dei futuri aumenti contrattuali, che non danno nessuna certezza, rendendo così residuale il valore del contratto nazionale”

 

Commenta la notizia

avatar