sabato , 25 febbraio , 2017 16:50
Glue
Home /

Tag Archives: firenze

BIANCHI SI DIMETTE DAL MAGGIO MUSICALE

Bianchi

Firenze, il sovrintendente della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Francesco Bianchi ha comunicato “la propria irrevocabile decisione a lasciare l’incarico”. Bianchi rimarrà in carica fino al prossimo 30 aprile 2017. A renderlo noto la Fondazione che spiega che Bianchi, ha comunicato venerdì sera la sua decisione al ministro Dario Franceschini e al sindaco di Firenze e presidente della Fondazione Dario Nardella, esprimendo al primo cittadino “e agli organi della Fondazione, ai collaboratori e in modo del tutto speciale all’Orchestra e al Coro la gratitudine per il lavoro comune svolto in condizioni spesso difficili. Dopo quattro anni intensissimi”, Bianchi ha manifestato “l’intenzione di tornare a tempo pieno alla propria attività professionale, ritenendo definitivamente avviato il risanamento per il quale era stato chiamato, nonché la ricostituzione di un’operatività della Fondazione degna del rilievo e del ruolo che essa ha nel panorama dell’offerta musicale italiana”. Per consentire, si spiega nella nota, la ricerca e l’affidamento dell’incarico a un sostituto idoneo, nonché per affiancarlo nell’iniziale assunzione della propria attività, il sovrintendente ha aderito alla richiesta del sindaco di posticipare al 30 aprile la cessazione dalle proprie funzioni. Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha sottolineato che “sotto la gestione commissariale e ordinaria del dottor Bianchi la Fondazione ha raggiunto il riequilibrio della gestione, attraverso il conseguimento stabile del pareggio di bilancio, dopo anni di costanti e rilevanti perdite”. Nardella ha anche rilevato, si legge ancora nella nota, come “Bianchi abbia assicurato il rinnovamento della direzione musicale con la nomina del maestro Fabio Luisi, che ...

Read More »

FIRENZE, CONVEGNO ANT SU TUMORI E STILI DI VITA

tumori

Il convegno “Tumori e stili di vita: quale relazione nella prevenzione, nella cura e nella riabilitazione” si terrà sabato 25 febbraio all’Hilton Florence Metropole in Via del Cavallaccio 36. Inizierà alle 8,45 e si concluderà alle 16,30.  Il convegno ha lo scopo di spiegare che affrontare il cancro significa intraprendere un percorso lungo e complesso, che inizia con la diagnosi e prosegue con i trattamenti specifici, da una fase acuta ad una fase cronica, fino ad una possibile guarigione. Fondazione ANT Italia ONLUS – la più ampia realtà non profit per l’assistenza specialistica domiciliare e la prevenzione oncologica gratuite –  organizza una giornata di riflessione su questi temi nel convegno “Tumori e stili di vita, dalla prevenzione, alla cura, alla riabilitazione”. Per prendersi cura delle molteplici necessità dei malati oncologici occorre un approccio multidisciplinare che coinvolga le varie professionalità in un percorso che metta al centro la persona, la accompagni ad una riflessione sullo stile di vita, all’elaborazione della malattia, ponendo attenzione al corpo ed alla mente, e alla riabilitazione durante e dopo la malattia. Lo schema del convegno prevede tre sessioni: la prevenzione, la cura e la riabilitazione, in cui verrà affrontata la relazione tra tumori e stili di vita, in particolare aspetti che non vengono di solito considerati come la nutrizione e l’attività fisica, ma anche l’approccio psicologico. I relatori coinvolti vanno dal medico di medicina generale allo psicologo, dal medico dello sport al nutrizionista, dall’oncologo e dal terapista del dolore, all’esperto in comunicazione. Il convegno è realizzato ...

Read More »

FIRENZE, IDAN RAICHEL IN CONCERTO ALLA SALA VANNI

idan raichel

Firenze – Sabato 25 febbraio 2017, alla Sala Vanni, ore 21.15 il musicista Idan Raichel si esibirà in un concerto solista al pianoforte e non solo, con brani da tutto il suo repertorio. Molto conosciuto e amato a livello internazionale, nel corso degli ultimi 12 anni, come leader del collettivo Idan Raichel Project, fa ora la scelta di presentarsi al pubblico in solo. Idan, solo sul palco, suonerà il pianoforte acustico, il piano elettrico, le percussioni, il drum pad & looper e anche qualche strumento giocattolo delle sue due figlie piccole, che usa per creare sonorità in onore e celebrazione del suo piuttosto recente stato di padre.  Dopo una serie di 30 concerti sold out di pianoforte con il gruppo, Idan ha deciso di prendersi del tempo, in questo momento della sua carriera, da dedicare a se stesso e alle performance da solista. Nei suoi concerti in solo, Idan condivide con il suo pubblico la storia del suo viaggio in questi ultimi 12 anni e anche come le sue melodie sono state scritte prima di essere prodotte e portate in concertio in giro per il mondo. Idan Raichel è stato recentemente onorato dal Martin Luther King Institute per aver portato la voce delle minoranze e dei nuovi migranti all’attenzione della società e per il suo lavoro incessante nel mettere insieme persone di diverso contesto, credo e cultura attraverso la musica.  Durante questi concerti in solo Idan presenterà le canzoni del suo vasto repertorio, tra cui anche alcuni brani tratti dall’ultimo ...

Read More »

DROGA: PREPARA DOSI PER SPACCIARE IN CENTRO, UN ARRESTO A FIRENZE

Wiki-spaccio

Stava confezionando dosi di sostanze stupefacenti in un vicolo, ma è stato colto in flagrante dalla polizia municipale che l’ha arrestato. Tutto è iniziato stamani quando, intorno alle 10.30, una pattuglia del Reparto Sicurezza Urbana della Polizia Municipale nel corso del servizio di controllo del territorio ha sorpreso, in un vicolo del centro storico, un uomo intento a confezionare alcune dosi di stupefacente, presumibilmente eroina. I vigili lo hanno fermato per l’identificazione: dagli accertamenti è emerso che si trattava di R.S., nato in Tunisia nel 1971, non in regola con le normative sull’immigrazione e già noto alle forze dell’ordine. Inoltre a suo carico è emerso un provvedimento di carcerazione a suo carico. Nel corso della perquisizione personale l’uomo è stato trovato in possesso di dodici siringhe con ago ipodermico e diversi lacci emostatici, tre flaconi di metadone e una consistente somma di denaro contante di cui non è stato in grado di spiegare il possesso. Gli agenti hanno anche rinvenuto un trincetto con una lama di circa 10 centimetri di lunghezza e alcuni oggetti che possono essere utilizzati per lo scasso come chiavi, tenaglie, cacciaviti. Per l’uomo è quindi scattato l’arresto in flagranza per possesso di stupefacenti ai fini di spaccio, aggravato dal possesso di un’arma. La Polizia Municipale ha messo R.S. a disposizione dell’autorità giudiziaria che si pronuncerà nelle prossime ore.     

Read More »

FIRENZE, TERMINATA OCCUPAZIONE UFFICIO CASA

sedia rotelle

Il comitato inquilini ha occupato questa mattina l’ufficio casa del comune, ha richiesto un incontro con la dirigente e l’ha ottenuto: lunedì parleranno della situazione di due anziani che potrebbero essere obbligati a lasciare la loro casa. Terminata la protesta del comitato inquilini nei locali dell’ufficio casa del Comune di Firenze, in via dell’Anguillara. I manifestanti che avevano occupato un ufficio, chiedendo di incontrare la dirigente, hanno abbandonato gli uffici dopo aver ottenuto l’incontro, che si terrà lunedì prossimo. La dirigente dell’ufficio e i membri del comitato discuteranno la questione di una coppia di anziani alla quale, come spiega uno dei rappresentanti del comitato, Luca Toscani, “è stato chiesto di lasciare la propria casa popolare in via Rocca Tedalda dove vivono da anni”. L’abitazione, secondo quanto appreso, era intestata al figlio della coppia, ora deceduto. Secondo quanto spiegato dal comitato, la coppia risulta assegnataria di un’abitazione in via Simone Martini, ma l’appartamento – spiegano i manifestanti – “non è idoneo perché i due anziani sono entrambi in carrozzina, troppo larga per entrare nell’ascensore”. Inoltre, sottolineano, lo spostamento in via Simone Martini allontanerebbe i due anziani “dal tessuto sociale dove vivono da decenni e dove tutti li conoscono e li aiutano”. La richiesta avanzata dal comitato è quella di farli restare nell’alloggio popolare in cui vivono, oppure di trovarne loro un altro “ma nella stessa zona”. Nella casa di via Simone Martini al momento vive la figlia della coppia, col marito e i due figli. “Se mio padre e mia madre fossero costretti ...

Read More »

FIRENZE: TENTATA VIOLENZA PER STRADA, GIOVANE RIESCE A FUGGIRE

hand-1832921_960_720

Dopo averla seguita da via della Scala, nel centro di Firenze, fino a via Baracca l’ha aggredita da dietro, stringendole il laccio del cappuccio intorno al collo per ridurla all’impotenza e violentarla. Solo la reazione della giovane, una fiorentina di 21 anni, ha impedito all’uomo, un cittadino indiano di 28 anni residente a Fiumicino (Roma) ma in realtà senza fissa dimora, di portare a termine la violenza. La giovane è riuscita a colpirlo con due calci e a fuggire verso un mezzo del Quadrifoglio i cui operatori l’hanno soccorsa e hanno dato l’allarme. L’uomo, poco dopo, grazie alla descrizione della giovane, è stato rintracciato e arrestato da una pattuglia della Guardia di Finanza. E’ successo la notte scorsa, poco dopo le 3,30. La ragazza, appena uscita dal locale dove lavora, nel centro della città, si è avviata verso la sua abitazione. Quasi subito ha avuto la sensazione di essere seguita e, come ha raccontato, ha anche cercato di sviare l’uomo che ogni tanto si fermava facendo finta di guardare il cellulare. Quando è arrivata vicino a un giardino ha sentito la stretta al collo. Caduta a terra, e ferita al mento dal laccio che lui le aveva stretto al collo, la giovane è riuscita a divincolarsi assestando due calci, uno all’inguine e uno alla testa, all’aggressore, che è fuggito. Gli operatori del Quadrifoglio hanno soccorso la ragazza e hanno fermato un’auto della Guardia di Finanza impegnata in un servizio di controllo del territorio. Mentre sul posto arrivavano un’ambulanza e una ...

Read More »

TAXI FIRENZE. AUTO AI BOX “PER SOLIDARIETÀ PROTESTA ROMA”

taxi

Mentre a Roma e’ in corso la mobilitazione dei tassisti, a Firenze le auto bianche restano ai box. Lo conferma all’agenzia stampa  ‘Dire’ Claudio Giudici, il presidente di Uritaxi Toscana che ha raggiunto la capitale per il  vertice convocato al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. “Da quello che ho appurato, quasi tutti i colleghi fiorentini hanno preferito non scendere in strada a lavorare per solidarizzare con chi e’ qui a manifestare”. Chi e’ al volante, precisa, “si sta preoccupando delle utenze deboli. Abbiamo istituito, infatti, un servizio ad hoc per i collegamenti tra la stazione Santa Maria Novella, l’aeroporto e l’ospedale di Careggi”. Una protesta ‘silenziosa’, quella di Firenze, che molto probabilmente si allunghera’ anche nelle prossime 24 ore. “Saremo molti fiorentini in piu’ domani in occasione dell’assemblea nazionale”, il cosiddetto ‘parlamentino’ dei tassisti convocato a Roma. Per questa due giorni delle auto “abbiamo chiesto di amministrare le energie, visto che la tappa di domani e’ molto piu’ importante. Dovremo decidere del nostro futuro, suppongo che ci raggiungeranno in tanti per dire la loro”. In piazza, in mattinata, non sono mancati i momenti di tensione. “E’ vero, c’e’ un po’ di caos. Pero’ in questo momento fare ‘casino’ non serve, e’ piu’ importante il dialogo”. Ma qui Giudici getta la croce anche sulle istituzioni che “non sono state corrette. Con la legge delega in ballo e il tavolo con il governo praticamente da costituire, il blitz al Senato pro Uber ha surriscaldato la categoria”. “Forza Italia e’ al fianco ...

Read More »

PER UFFIZI QUATTRO NUOVE MOSTRE DIGITALI CON GOOGLE

googleartproject_02

Quattro nuove mostre digitali e un ‘cardboard’ disponibili su Google Arts and Culture per le Gallerie degli Uffizi. Il museo fiorentino, tra i primi partner ad unirsi al progetto a livello mondiale, rafforza la collaborazione con il Google Cultural Institute lanciando le nuove esposizioni virtuali disponibili all’indirizzo www.uffizi.it e g.co/uffizigallery. Le mostre digitali, disponibili su Google Arts and Culture, includono 73 dei capolavori più conosciuti custoditi agli Uffizi, tra cui il gigapixel della “Nascita di Venere” di Sandro Botticelli. Gli utenti, da ogni parte del mondo, potranno lasciarsi ispirare dal famoso dipinto attraverso un tour su Google Cardboard, scoprire i dettagli di dipinti come “La Maestà di Santa Trinità” di Cimabue e “La Liberazione di Andromeda” di Piero di Cosimo. Gli utenti potranno inoltre scoprire alcuni dei lavori più significativi di Amico Aspertini e Federico Barocci, dalla collezione del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie degli Uffizi. “La tecnologia ci offre una straordinaria opportunità di coinvolgere il più grande numero di cittadini nella vita culturale dell’Europa – ha detto Reicherts – E’ una sfida che dobbiamo saper raccogliere, e l’anno europeo del patrimonio culturale nel 2018 ci dà l’occasione di compiere un salto di qualità nel rapporto che gli europei hanno con il proprio patrimonio culturale”. Il Sindaco di Firenze, Dario Nardella, che ha accolto la cena di gala a Palazzo Vecchio, ha dichiarato: “Il progetto di Google Arts & Culture che vede la collaborazione delle Gallerie degli Uffizi e il Google Cultural Institute è uno straordinario e ...

Read More »

BORUSSIA A FIRENZE: ARRIVA ORDINANZA ANTI ALCOL

movida molesta

Arriva a Firenze il Borussia, e con la squadra arriva anche un’ordinanza anti alcol, firmata stamattina dal prefetto Alessio Giuffrida in vista del match che si giocherà allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze giovedì 23 febbraio alle ore 21.05. Il provvedimento nasce informazioni fornite dalla polizia tedesca che prevede l’arrivo di circa 4000 tifosi e che conferma che i supporters del Borussia sono soliti riunirsi e intrattenersi nelle piazze delle città ospitanti, consumando alcolici, anche in quantità elevata. A scopo preventivo è stato quindi deciso, come in altre analoghe occasioni, di vietare la vendita per asporto di alcolici di qualsiasi gradazione, nonché di ogni altra bevanda in contenitori di vetro e/o lattine, nel centro storico di Firenze e nell’area circostante lo stadio “Artemio Franchi”. Il divieto si applica: 1.    dalle ore 13.00 del 22 febbraio alle ore 03.00 del 24 febbraio 2017, è vietata la vendita per asporto in forma fissa ed ambulante di bevande alcoliche di qualunque gradazione e di ogni altra bevanda in contenitori di vetro e/o lattine in tutti gli esercizi pubblici e di vicinato ubicati nel centro storico della città di Firenze nell’area delimitata dai viali di circonvallazione (compresi), a destra e sinistra del fiume Arno ad integrazione di quanto già previsto con delibera n. 2016/C/00004 del 18 Gennaio 2016, del Consiglio Comunale di Firenze recante il  Regolamento “Misure per la tutela ed il decoro del patrimonio culturale del centro storico”;  2.    dalle ore 07.00 del 23 febbraio alle ore 03.00 del 24 febbraio 2017, è vietata la vendita ...

Read More »