domenica , 25 giugno , 2017 10:51
Your Ad Here
Home / .Controradio News / STAZIONE FOSTER, PRESIDIO DEI LAVORATORI

STAZIONE FOSTER, PRESIDIO DEI LAVORATORI

Stazione Foster🔈Firenze, “Non ci rassegniamo a questa situazione, pretendiamo chiarezza sia per i lavoratori sia per i cittadini”, dicono i rappresentanti di Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil in presidio davanti ai cantieri della Stazione Foster.

Dopo 4 mesi dagli incontri istituzionali, in cui era stato garantito che a breve sarebbero arrivate decisioni sulla continuità del cantiere per la costruzione della Stazione Foster e del sotto-attraversamento dei treni Alta Velocità, i lavoratori non hanno al momento alcuna rassicurazione sulla continuità del lavoro.

Secondo dati forniti dai sindacati, ad inizio aprile gli operai impiegati sono circa 35, molti meno dei 150 di un paio di mesi fa e ancora meno del numero medio necessario per realizzare l’opera. Gli operai di imprese in subappalto sono circa 10, mentre le maestranze di Nodavia sono state ridotte a 25. Ad inizio mese, a 12 operai non sono stati rinnovati i contratti di lavoro inerenti all’opera ma sono stati ricollocati in altri cantieri delle aziende del gruppo, alcuni dei quali sono dovuti andare a lavorare all’estero.

Gimmy Tranquillo ha intervistato Laura Zucchini di Feneal UIL e Marco Benati di Fillea Cgil:

Check Also

40_big

PISA: GIOVANE UBRIACO PRECIPITA DA SECONDO PIANO, GRAVE

Uno studente universitario di 18 anni, torinese, è precipitato dal secondo piano di un appartamento ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− tre = 3

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>