domenica , 25 giugno , 2017 10:44
Itinera 2017
Home / Cultura & Spettacolo / SETTEPONTI WALKABOUT: RACCONTARE IL TERRITORIO SUL WEB

SETTEPONTI WALKABOUT: RACCONTARE IL TERRITORIO SUL WEB

Setteponti

Candidature aperte sino al 6 luglio per il Setteponti Walkabout: progetto di residenza artistica per raccontare in un web doc una strada e un territorio.

Sono aperte le selezioni per Setteponti Walkabout, il progetto che permette di raccontare in un web doc una delle strade più antiche e affascinanti d’Italia, promosso da MACMA con il sostegno di Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura.

L ’iniziativa è aperta a 4 artisti under 35: un filmmaker, un sound designer, un illustratore e un creative coder. 4 linguaggi a confronto per realizzare, da luglio a dicembre 2017, un’opera collettiva, interattiva e multimediale per esplorare le storie, le testimonianze, i volti, l’arte e la natura che punteggiano la Strada Setteponti, tracciato di origine etrusca che attraversa per 50 chilometri il Valdarno Superiore, in Toscana: uno degli itinerari storicamente e naturalisticamente più importanti da percorrere tra le città di Firenze e Arezzo.

Sono 35 i giorni di residenza in loco previsti per la progettazione e la creazione del lavoro finale, distribuiti in quattro appuntamenti nell’arco di sei mesi. La prima fase, con l’esplorazione dei luoghi, l’incontro con gli abitanti del territorio e l’individuazione delle storie, è prevista da metà luglio ai primi di agosto; seguirà un secondo momento tra agosto e settembre, una terza fase di definizione dell’impianto narrativo tra ottobre e novembre e infine la conclusione a dicembre, che sarà seguita dalla promozione e dalla diffusione del web doc attraverso le realtà specializzate nel settore coinvolte nel progetto: dal portale Cinemaitaliano.info all’agenzia di distribuzione Berta Film, da Fondazione Sistema Toscana all’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano. L’iniziativa fa parte di Sguardi Factory Lab, contenitore di percorsi di formazione e produzione a cura di MACMA, e prevede per i partecipanti la copertura totale delle spese da parte dell’organizzazione, senza bisogno di versare nessuna quota di adesione.

Gli artisti selezionati saranno affiancati da cinque diversi tutor tra cui il pluripremiato regista Michelangelo Frammartino, il sound designer Benni Atria (noto per le sue collaborazioni con Alina Marazzi, Roberto Benigni e Bernardo Bertolucci), l’esperto di digital storytelling Roberto Malfagia (già insegnante presso la Scuola Holden di Torino e fondatore della scuola di visual storytelling La Jetée), l’illustratore Francesco Frongia (insegnante alla Scuola Internazionale di Comics – Firenze e fondatore dell’associazione culturame MAMMAIUTO, e lo sviluppatore Fausto Baroncini).

Protagonista assoluta del lavoro la strada Setteponti, segnata dagli Etruschi per mettere in comunicazione i centri di Fiesole e Arezzo, poi inglobata nella Cassia Vetus nel periodo romano, che oggi incrocia borghi medievali, pievi e ponti di età romanica, abbazie millenarie e l’Area Naturale delle Balze del Valdarno.

Fino alle ore 24.00 di giovedì 6 luglio 2017 sarà possibile inviare gratuitamente la propria candidatura all’indirizzo [email protected],

Per info: http://macma.it/

 

Check Also

villa Il Gioiello

VILLA IL GIOIELLO, APERTURE STRAORDINARIE PER L’ULTIMA CASA DI GALILEO

  Il Gioiello, la villa sulle colline di Arcetri che fu l’ultima dimora di Galileo, ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro × 4 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>