RIFIUTI PERICOLOSI, DUE ARRESTI A VOLTERRA

Due persone sono state denunciate per reati ambientali, per una discarica non autorizzata di rifiuti pericolosi scoperta a Volterra (Pisa): dietro un capannone industriale è stata trovata una grande quantità di scarti di lavorazione, potenzialmente pericolosi per la salute.

2661442-image_749L’inchiesta è stata condotta dal commissariato di Volterra (Pisa) insieme a personale specializzato dell’Arpat di Pisa. Le indagini sono scattate a marzo, quando una volante notò lo stoccaggio anomalo di rifiuti. Un successivo sopralluogo svolto da poliziotti ed esperti ambientali ha fatto emergere diverse violazioni, in parte attribuibili all’azienda che stava operando nel capannone, il resto imputabili alla precedente ditta, ora in liquidazione, che aveva cessato l’attività alla fine del 2013.

LEAVE A REPLY